Il Napoli si gode le feste

Il Napoli si gode le feste. Il mattino apre: “Maggio e i segreti del Napoli: Così puntiamo allo scudetto. De Laurentiis ha fatto le scelte giuste e ha l’ambizione di rendere la squadra ancora più grande. Il primo giorno Mazzarri ci disse Lottate fino al 95’ e lo facciamo sempre. Ci dà coraggio e tanta tranquillità. Mi feriscono i cumuli di spazzatura ma la città ha l’orgoglio per superare anche questo. Supercavani, tecnica e tanta forza. Il tiro-gol al 93’ andava a cento all’ora. Con il Genoa trattativa aperta per Kharja”. Per il Corriere dello sport: “Napoli come negli anni scudetto. Le ultime feste così in alto nel 1986 e nel 1989. Mazzarri: I campioni del gruppo. Verso lo scambio Blasi-Kharja. Napoli, ieri, oggi, Cavani. Gargano ha fatto da Cicerone Edinson ha conquistato tutti. La corsa da Antilope e la generosità totale ne fanno un fenomeno. Da Palermo a Lucrino dove vive con la famiglia lontano dalla mondanità”. Sulla Gazzetta: “Secondi appetitosi: Mazzarri: Ora il Napoli ha i numeri. Dopo le sfide a Inter e Juve potremo dire qualcosa di più. Cavani re di Napoli, la promessa del santo tiratore. Grava il piccolo gigante: vai, Napoli tutti ci temono e le grandi ora sono avvisate. Il successo contro il Lecce è stato fantastico, per poco non strappavo la camicia a Mazzarri. L’idea di Iezzo: propongo gli abbonamenti per gli ultimi 5’”. Per il Corriere del mezzogiorno: “Serbatoio sempre pieno. Il preparatore Pondrelli: «La corsa e la resistenza sono nel dna dei nostri velocisti. Pasta subito dopo la partita, calze termiche per i muscoli e vasche d’acqua fredda per i traumi» . Mazzarri, un gol nel cuore azzurro. Gli avvocati tifosi fondano Azzurra Lex”

ilnapolista © riproduzione riservata