E se la Lega calcio acquistasse una squadra?

Vi immaginate cosa succederebbe in Italia se la Lega Calcio “acquistasse” una società che non ha compratori prima di rivenderla al miglior offerente? Le polemiche, le dietrologie, i presunti affari sottobanco che ne scaturirebbero? Beh, tutto questo starebbe accadendo nel mondo del basket professionistico americano. I New Orleans Hornets, infatti,  potrebbero ritrovarsi a giocare, per un periodo di tempo, per una proprietà che sarebbe, appunto, la stessa Nba. Una situazione già accaduta negli Stati Uniti, ma in un altro sport professionistico: il Baseball. In quell’occasione fu la MLB a prendersi cura, prima del trasferimento a Washington, dei Montreal Expos. Allo stato attuale tutto è ancora sotto la voce ‘rumours’, ma tra gli addetti ai lavori c’è la convinzione che i rapporti siano avviati e che nei prossimi giorni si potrebbe avere la conferma da parte della Lega. L’intenzione è quella di traghettare la società verso un nuovo proprietario. Un’azione diretta, quindi, a far sì che il basket da New Orleans non scompaia dopo quello che si è fatto per favorire questa città dopo l’uragano.

ilnapolista © riproduzione riservata