Sindrome svedese e la prima di Cavani

Europa League la grande protagonista dei titoli odierni. Ecco il Mattino: “Europa League, ecco l’Elfsborg, Mazzarri già avverte il Napoli. Il tecnico: svedesi più avanti nella preparazione, temo il fattore campo. Gli azzurri giocheranno al San Paolo il 19. Chi vince accede alla fase a gironi. Lucic e Kurbegovic  e le insidie del terreno sintetico”. Dal Mattino anche una polemica: “L’Ex Hoffer critica città (ha posti molto belli ma è sporca e male organizzata” e allenatore (con il cambio di staff non ho avuto tante chanche”. Sul Corriere del Mezzogiorno “Napoli trova la svedese. Europa League, il 19 agosto al San Paolo c’è l’Elfsborg”. Ma la Gazzetta dello sport ammonisce: «Attento Napoli l’Elfsborg è in forma». Ballardini lo eliminò con la Lazio «Il campionato svedese è al culmine e il campo sintetico è un’incognita». In pagina nazionale la rosea titola: “Juve-Palemo-Napoli, di corsa verso i gruppi. Contro Sturm Graz (Austria), Maribor (Slovenia) ed Elfsborg (Svezia) le italiane non dovrebbero aver problemi: è andata peggio a Cska, Paok, Celtic e Liverpool”. Sul Corriere del Mezzogiorno ecco Cavani: “Cavani segna il suo primo gol in azzurro. Domani amichevole a Ravenna contro il Bologna. Il mercato: pressing sul Bayern per Sosa”. Spazio anche alla Nazionale: “Prandelli chiama solo Quagliarella”. Sul Corriere dello sport l’appello di Sosa: “Voglio il Napoli”. E ancora: “Cavani-Gargano show, mercato ancora aperto”.

ilnapolista © riproduzione riservata