Quagliarella pe me è sulo nu tràino (traditore)

Pe Nnapule s’è spasa comme a ‘na macchia d’uoglio ‘na nutizzia ca a ‘e  tifuse del Napoli  nun se n’ è scesa proprio: Quagliarella â Juventús! E purtroppo è ‘na nutizzia vera, nun s’ ‘a so’ ‘nventata ‘e pennarule; Quagliarella è ppassato â Juventús dint’ â stessa jurnata ca ‘o Napule  cu dduje golle ‘e Cavane risulveva ‘a facenna svedesa. Che se po’ dicere ‘e ‘stu fatto? Ddoje cose:
1) Ca è  ‘nu smacco pe tutte ‘e tifuse!!! Ma come se fa a cederlo proprio â squatra cchiú ‘nchiaccata ‘e lebbra e cchiú  "odiata" da ‘e napulitane?… È stato isso a scegliere Torino (sponna janconera) o è stata ‘a società a ffà ‘o piezzo ‘e lavoro refunnennoce pure ‘na cosa ‘e sorde, visto ca fuje pavato 18 meliune e se ne pigliano sí e nno 16 o 17? Chi è stato stato, cert’è ca   vedé a Quagliarella cu ‘a maglietta d’ ‘a <a href="http://adv.edintorni.net/click/?mo=T&ky=maglia+calcio+juventus&af=7546&ct=it&rf=http%3A%2F%2Fwww%2Eareanapoli%2Eit%2Finterviste%2Fcarlo%2Dalvino%2Dquagliarella%2Dalla%2Djuve%2Dsono%2Dincazzato%2Dnero%5F19527%2Ehtml&re=&ts=1282847912093&hs=65842f42e0ee71a713e21ce7def9bec9" target="_blank">Juventús</a>…e vederlo ‘e  correre a s’abbracciarse cu Del Piero o Chiellini è ‘na cosa ca fa avutà ‘o stommaco! Nun ce ‘a faccio,sto’<strong> ‘ncazzato niro!</strong>" E nno pecché fosse entusiasta ‘e Quagliarella: jate a leggere spisso ll’aggiu giustamente criticato…,  ma pecché
2) ‘o facevo cchiú ommo… Justo ajere aveva ditto:<em>"Come potrei andare via? Ò sognato per una vita questa m</em><em>aglia”</em> ma ‘nu paro d’ore doppo à spiegato ca s’à dda penzà â raggione e nno ô core…, dicenno: <em>"Le trattative si fanno in tre, se ci sono colpe in questa storia vanno divise tra le tre parti. <strong>Ci sono cose che vanno al di là del cuore</strong>"</em>.
Ma a cchi vo’ piglià pe cculo: â fine è sempe e ssulo isso ca tene ll’urdema parola e decide si jí o no. Comme à fatto Di Natale,ca nun s’è vuluto movere ‘a Udine,  comme facette Riva ca nun vulette lassà ‘o Cagliari e tutt’ ‘e dduje rifuitanno0 ‘a juventús.. Ma nun se mette scuorno? Uno ca parla accussí a Nnapule se classifica cu una semplice parola: <strong><em>tràino</em></strong> (traditore)<strong><em> </em></strong><strong><em> </em></strong>E infatti si nfino a mmo ‘ncopp’â maglietta Quagliarella purtava ‘o 27 ( ‘o càntaro), jenno a Torino s’à dda mettere ‘o 71 ( ll’ommo ‘e mmerda)! Me dispiace sulamente ca è ancóra giovane (27 anne) e se va a ‘nchiaccà e  allurdà pe ssempe mettennose ‘a maglietta d’ ‘a juventús e me dispiace ca me custringe, p’ ‘a scelta ca à fatto, a accumpagnarlo a Ttorino cu ttutte ‘e maledizzione e ‘e ghiastemme meje ca sempe ca ‘o cogliono, nun lle farranno avé cchiú bbene nè a isso nè â juventús pe ssempe!
Me facesse però ‘nu favore: jenno a Torino se chiammasse a Paolo Cannavaro, ll’unicu napulitano ca se se ‘nchiacca e s’allorda ‘e lebbra juventina, nun me dispiace, anze me fa piacere!
Cuncludo:venenno a Nnapule Quagliarella  vuleva essere ‘a bbannera napulitana… Me fa piacere! Ato ca bbannera: chisto è ‘na mappina, è ‘na petaccia ‘nchiaccata, e se jesse a ‘nzevà ‘mbraccio a Buffon!

Brak  <em> </em>

ilnapolista © riproduzione riservata