“Poca concretezza,
un film già visto”

“Un film già visto. Si tambureggia, si attacca, si crea ma non si segna”. Parola di Walter Mazzarri che dopo lo 0-0 di Ravenna contro il Bologna commenta così il pareggio. “Era una partita importante per la condizione e giocatori come Maggio, Hamsik hanno già dimostrato di stare molto bene. E’ mancato solo il gol. Il Bologna è arrivato dalle nostre parti solo due volte e quasi segnava. Per noi sembrava di vedere una partita dello scorso anno. Tanto lavoro, tante palle create e poi mancava l’ultimo tocco”. Manca la convinzione? “Sono contento perché la squadra si è mossa bene, anche sulle fasce, ma quando gli spazi sono chiusi si deve tirare, non si può pensare di entrare con la palla in area”. Nel mirino l’Elfsborg: “stiamo lavorando per farci trovare in condizione quasi ottimale. E’ una squadra che presenta tante insidie. E’ già rodata in campionato; giochiamo la prima in casa e la seconda sul sintetico. Ora andiamo a Palermo per un triangolare importante che ci farà crescere ancor di più”.

ilnapolista © riproduzione riservata