Aurelio pensa ai diritti tv
Walter alla forma

L’Elfsborg non è certo uno spauracchio, ma De Laurentiis e Mazzarri non sono tranquilli. “Sono più avanti nella preparazione rispetto a noi – dice il presidente – Con il Wolfsburg siamo stati all’altezza, speriamo di ripeterci, ce la giocheremo e cercheremo di passare il turno”. Il problema semmai è un altro: “Non capisco perché le squadre non possano avere la titolarità dei diritti televisivi. Ci sono sempre questi intermediari che li comprano prima e noi siamo ostaggio di queste persone. Gli agenti devono intervenire in un secondo momento se le partite non sono state vendute. E’ un sistema che mi fa schifo. Mi spiace, ma Platini ha sbagliato e non sa fare il suo mestiere proprio come Blatter. Ho le scatole piene di questa storia. Qui nessuno ha capito una cosa: nel momento siamo nei massimi tornei calcistici, parliamo d’industria. Cosa vogliono determinare? Ci vorrebbe uno sciopero generale, così si dimettono tutti quanti”. Per Mazzarri “E’ un avversario sicuramente difficile, sono in piena stagione agonistica. Hanno giocato 18 partite di campionato e sono al quarto posto in classifica”. Il Napoli giocherà prima al San Paolo: “Questo significa che dovremmo centrare la qualificazione in Svezia”.

ilnapolista © riproduzione riservata