Qualcosa si muove, ma soltanto a parole

Qualcosa si muove. Per il momento a parole. Il Mattino titola: “De Laurentiis sblocca il mercato: A breve i colpi. Il Napoli continua la programmazione mentre la squadra si allena a Castelvolturno: test quasi completi. Domani partenza per Folgaria. Il presidente: Dobbiamo prima cedere tutti gli esuberi. Datolo in prestito all’Espanyol. Un tattico e un altro preparatore nello staff di Mazzarri: Concina e Saccone. Cannavaro e Lavezzi testimonial della tessera del tifoso”. Sul Corriere del Mezzogiorno l’apertura è per Castelvolturno: “In formissima. Per gli azzurri primi test atletici, su tutti primeggia Campagnaro. De Laurentiis: «Presto ci saranno delle novità». Il presidente azzurro lancia messaggi ai tifosi. Altre due cessioni: Contini al Saragozza Datolo all’Espanyol”. Per la Gazzetta dello sport “Il Napoli parte tra l’indifferenza. È scattata la stagione , ma al raduno di Castelvolturno di tifosi nemmeno l’ombra. Contini e Datolo dicono addio”. Sul free Press Il Napoli “De Laurentiis rassicura: Napoli, presto un colpo. Primo gol di Insigne. Per ora segna lui. Contini e Datolo Adiòs, l’azzurro nel cuore”. Infine il Corriere dello Sport: “ Napoli, un filo di luce: Zuculini. L’argentino ha scelto gli azzurri: aspetta la chiamata. E intanto Cristiano Lucarelli diventa più di un’idea. Il mediano (20 anni) ha detto no alle offerte di Hoffenheim e club spagnoli. Sarà decisiva la prossima settimana. Il Napoli costretto a svendere. Otto giocatori in lista d’attesa per uscire. Da Navarro a Zalayeta che storie!”

ilnapolista © riproduzione riservata