La rabbia di Cannavaro, l’operazione di Denis

Cannavaro day. E’ il giorno della risposta al presidente. Sul Mattino: “Cannavaro: “Pronto a restituire la fascia, mi sento degradato. Il giocatore replica alle critiche di De Laurentiis. Non mi aspettavo le accuse del presidente. Mai chiesto due milioni, solo adeguamenti. Pronto a farmi da parte se c’è chi rappresenta la squadra con amore. Al Patron: non ho mai voluto nulla di eccessivo, sono venuto a costo zero, mi dispiace aver letto quelle dichiarazioni. Ai tifosi: Vorrei tanto restare qui, i patti con la società erano di lavorare tranquillamente in ritiro e aspettare, così ho fatto”. Parla anche Ciro Ferrara: “Si trovi l’accordo, Paolo continui a fare il capitano. Giusto curare i propri interessi, ma le parti vadano oltre: c’è una stagione da affrontare. Ho vissuto una situazione simile a questa diciassette anni fa: sapevo di andar via onorai la maglia fino in fondo”. Sul Corriere del Mezzogiorno: “Capitano senza gradi. Cannavaro replica al patron De Laurentiis: «Sono deluso, amo la maglia e voglio restare, ma se vuole posso farmi da parte». Denis si opera, e il Napoli punta Iturbe, il nuovo Messi. Sold out a Folgaria, record di napoletani”.Sul Corriere dello sport: “Cannavaro: Napoli, io ti amo. Il capitano replica: Se qualcuno tiene più di me a questa maglia, gli cedo la fascia. Mi alleno tutti i giorni seriamente, ma ora mi sento un capitano degradato: è amaro”. Sul mercato “l’infortunio di Denis frena l’affare Lucarelli. Navarro (contratto rescisso) libera il posto a Ignjovski? Cigarini, bassa l’offerta del Siviglia. E Maggio già carica: Con Cavani possiamo fare meglio della scorsa stagione”.  Il Mattino titola: “Aspettando il recupero di Denis spunta Iturbe, il piccolo Messi. Il Tanque si opera a Barcellona: tre mesi per tornare, l’Udinese chiede uno sconto e si sgancia. Maradona ha voluto il 17enne come sparring partner dell’Argentina. C’è anche una pista che porta a Nocerino”. Anche un’intervista al presidente del Genoa: “Preziosi: è vero, ho preso Zuculini non è uno sgarbo al Napoli”. Sulla Gazzetta dello sport regionale: “Maggio «Pochi acquisti? Ci conosciamo e abbiamo fame. È un valore aggiunto che molti giocatori siano rimasti al Napoli, proprio come Mazzarri». Su quella Nazionale si torna su Cannavaro: «De Laurentiis mi hai proprio deluso». Cannavaro replica al presidente del Napoli: «Mi ferisce sentire che penso solo ai soldi». Titolo simile per la Repubblica: “Cannavaro non ci sta: il presidente mi ha molto deluso”.

ilnapolista © riproduzione riservata