Lippi disperato mette Maggio e Quagliarella

A 45 minuti dal baratro. Come a Usa 94 contro la Nigeria, ma lì erano gli ottavi di finale. Fine primo tempo Italia-Slovacchia 0-1. Un tiro in porta, dopo quindici secondi con Di Natale. Poi loro piano piano prendono in mano il centrocampo. Hamsik si mangia un gol al volo di sinistro; De Rossi sbaglia un disimpegno e loro vanno in porta con un bel diagonale rasoterra di Vittek. Ci si avvia stancamente alla fine del primo tempo. Loro sfiorano il raddoppio con due bei tiri da lontano. L’arbitro fischia. Esco dal bagno e una voce in redazione urla: si stanno scaldando Maggio e Quagliarella. Il Lippi disperato si affida al Napoli. Azz…

ilnapolista © riproduzione riservata