Le lacrime di Cannavaro
però mi hanno commosso

Qui sul Napolista su Cannavaro ci siamo divisi. Non tanto sul suo ruolo in Nazionale, quanto sul suo ritorno a Napoli. Io ritengo che lui abbia giocato un campionato insoddisfacente con la Juventus e che a 37 anni non sarebbe stato in grado di reggere una stagione (o due) col Napoli. Ero pessimista e scettico sui suoi Mondiali. Purtroppo è andata così. Ma non si gode. Anzi. E vederlo in lacrime a fine partita, con l’Italia eliminata al primo turno, mi ha commosso. Io non l’avrei esposto a questa figuraccia. E’ un grandissimo campione che giocò già alla grandissima i Mondiali del 98 in Francia. Difficilmente avremo in futuro un centrale come lui. Ma il tempo passa per tutti.

ilnapolista © riproduzione riservata