Il Napoli pensa a vendere, Fabio non è incedibile

Imperativo vendere. Per il Napoli prima di comprare non c’è altra alternativa. Il Corriere dello sport apre: “Napoli vendere per comprare. L’idea: ridurre la rosa di 15 giocatori per fare cassa. De Laurentiis in casa ha un tesoretto da valorizzare. Con alcune mosse mirate si possono incamerare 15 milioni da utilizzare per Fred e altri rinforzi come Mantovani e Zuculini”. Problemi sui rinnovi. Ne parlano Il Mattino: “Rinnovi, il Napoli ha preso tempo. Difficile la firma per Cannavaro, stesso discorso per Santacroce: il riscgio è perderli tra un anno. Il ds Bigon e Quagliarella: “Fabio al Rubin? Dipende tutto dall’offerta”. La novità troppi tentativi di imitazione. Il club apre una pagina ufficiale su Facebook”. E il Corriere dello sport: “Grava: Napoli scelta d’amore. “Per me la stima di De Laurentiis vale più di un contratto. Cannavaro amareggiato: l’accordo con la società è ancora lontano. Pazienza aspetta perché il suo accordo scadrà tra due anni. I dubbi maggiori sono legati al capitano. Per ora ha preso tempo”. Punta forte sull’attaccante stabiese il corriere del mezzogiorno: “Quagliarella non è incedibile. Incontro col procuratore di Hamsik, rinnovo vicino Bigon conferma: prenderemo in esame eventuali offerte, se ne arriveranno”. Simile il tema del Free press Il Napoli: “Quagliarella ha un prezzo, Hamsik, contratto pronto. Fred manca la firma. Datolo e Blasi pensano al rientro. La Gazzetta regionale sottolinea: “Il mercato Austerity Napoli «Prima si vende». Il d.s. Bigon: «Affari in economia, via gli esuberi» E Quagliarella? «Beh, se l’offerta è concreta…». Infine sul Mattino: “Fallimento 2004, chiesti 4 anni per Naldi”.

ilnapolista © riproduzione riservata