Cinque minuti di amnesia
e la vittoria sfugge via

A Cagliari per confermar la striscia,
la partita che sembra filar liscia.
Esser padroni in campo è un bell’effetto,
nonostante le ammonizioni del fischietto !
Cinque minuti soli di amnesia,
e la vittoria che ci sfugge via !
Alla fine va bene anche il pareggio,
ché ci poteva andare pure peggio !!
Nel primo tempo la squadra gioca accorta,
e così sono pochi i tiri in porta.
Ci pensa il Pocho con una prodezza,
il diagonale è  di rara bellezza !!
Nella ripresa aumenta il nostro gioco,
il Cagliari può  fare molto poco.
Fioccano, e sono tante, le occasioni,
Marchetti salva almeno tre palloni !
Corner, un tiro doppio di Pazienza,
la palla in rete !! E non è fantascienza !
In vantaggio 2 – 0, ed in trasferta,
dobbiamo rimanere tutti all’erta,
allineata e coperta la difesa,
poi, se possiamo, tentiamo anche l’offesa.
Ma a destra c’é un problema, non si sa,
tutti i pericoli vengono da là.
Un cross al centro e segna la scamorza,
il Cagliari ritrova la sua forza,
in noi subentra un poco di paura
e subiamo il pareggio, addirittura !
La squadra si riprende, con coraggio,
e cerca nuovamente il suo vantaggio.
Corner, Pazienza che schiaccia di testa,
noi siamo in piedi pronti a fare festa,
scamorza col polpaccio che la blocca,
ahi, ahi, cosa mi esce dalla bocca !!
In coda alla partita c’é il veleno,
un altro cross, ancora senza freno,
e passano in vantaggio gli isolani:
restiamo lì  a morderci le mani !
Il Cagliari che ora fa ostruzione,
Allegri che allontana quel pallone,
il Pocho, una rabbia che é infinita,
e finisce così  la sua partita.
Ultima azione, siam rimasti in dieci,
agli isolani diamo a mangiar le feci,
Grava che crossa, Denis va di testa,
Marchetti che devia con mano lesta,
a volo d’angelo insacca Bogliacino,
spegne il sorriso in faccia a quel cellino !!
A 15 dal termine, 2 – 0,
puntavo alla vittoria, son sincero,
ma come dice il Mister “son ragazzi”,
noi per loro comunque usciamo pazzi !!!

Cagliari,

12 dicembre 2009

ilnapolista © riproduzione riservata