ilNapolista

La Serie A scopre il mercato: arriva l’offerta di 3 miliardi dell’equity Bain Capital

In concorrenza all’offerta di Cvc già al vaglio della Lega Serie A che nei prossimi giorni dovrebbe nominare un advisor finanziario

La Serie A scopre il mercato: arriva l’offerta di 3 miliardi dell’equity Bain Capital

La Serie A si scopre improvvisamente sul mercato. Il Sole 24 Ore scrive che è arrivata l’offerta del private equity internazionale Bain Capital

con una proposta concorrente a quella di Cvc: una valutazione di tre miliardi per il 25% della “media company”, dove dovrebbero confluire i diritti tv decennali del massimo campionato a partire dal 2021. Con l’aggiunta di un minimo garantito.

Siamo quindi di fronte a un’offerta concorrente a quella di Cvc che – ricorda il Sole – è di 2,2miliardi per il 20% della “media company”.

La Serie A sta entrando in una nuova dimensione, decisamente lontana da quella di quartiere cui è abituata. Bisogna vedere se non si spaventa. Il Sole scrive che nei prossimi giorni la Lega dovrebbe indicare un advisor finanziario per valutare le offerte. E ricorda che per Cvc lo studio legale è Gattai Minoli Agostinelli. Gattai – figlio di Arrigo – fu telecronista principe ai tempi di Alberto Tomba. Lavorava a TeleMonteCarlo.

Oltre alle due offerte principali, c’è anche – scrive sempre il Sole – “l’interesse di Fsi, investitore di lungo periodo, che punterebbe a entrare come socio di minoranza, nel caso di riassetto con un private equity internazionale.

Per la Gazzetta

FSI che ha impegni di capitale complessivi di circa 1,4 miliardi di euro, sarebbe interessato a entrare nella società eventualmente composta da Lega e Cvc con una quota di minoranza: permetterebbe di avere un investitore italiano nella nuova struttura finanziaria della Serie A.

Insomma la Serie A si trova finalmente al centro di interessi economico-finanziari.

ilnapolista © riproduzione riservata