Ancelotti: «Meret è un portiere di alto livello»

Ancelotti a Sky dopo Napoli-Spal: «Il fallo di mani in area del difensore della Spal? Hanno cambiato la regola questa notte?».

Ancelotti: «Meret è un portiere di alto livello»

L’intervista a Sky

Carlo Ancelotti intervistato da Sky al termine di Napoli-Spal: «Il finale in affanno fa parte del gioco del calcio. Quando non sfrutti le opportunità per raddoppiare, finisci per soffrire. Quando sei 1-0, gli ultimi minuti sono sempre così. Loro ci hanno provato, poi Meret è stato bravissimo».

Il fallo di mani in area della Spal nel primo tempo: «Hanno cambiato la regola stanotte? No, scherzo, la Spal si è difesa bene».

Il portiere friulano titolare a Milano? «L’abbiamo fatto giocare oggi così da mostrare certe parate al nostro pubblico. Oggi ha fatto una parata ad alto livello, perché lui è un portiere di alto livello. Però anche Ospina e Karnezis ha fatto benissimo».

Ancelotti e la classifica: «Il rischio di pensare alla Juventus può portare a demotivarti. Noi abbiamo bisogno di stimoli, quindi pensiamo a noi stessi, a migliorare. Possiamo fare di più, anche perché stanno rientrando nuovi calciatori. Abbiamo margini di crescita, non lo dico oggi dopo una partita non brillante, ma da tempo».

Mertens e Insigne in avanti: «A livello di profondità abbiamo fatto bene, poi però in alcuni frangenti abbiamo giocato con frenesia. Dopo gli attaccanti hanno iniziato a tornare indietro, quindi il gioco della squadra ha finito per penalizzare i due attaccanti».

Ancelotti felice di essere a Napoli e della rosa a disposizione: «Mi diverto, mi piace quello che faccio. Gestire questa squadra è abbastanza semplice».

 

ilnapolista © riproduzione riservata