Buffon: «Un tempo a testa, il pareggio è giusto»

Le parole di Buffon a Sky: «Il rigore? Io sorridevo, Insigne no. Il Psg ha mostrato solidità su un campo molto difficile».

Buffon: «Un tempo a testa, il pareggio è giusto»

L’intervista a Sky

Gianluigi Buffon intervistato da Sky al termine di Napoli-Psg: «Il risultato è giusto, nessuno viene a vincere facilmente a Napoli. Nella mia carriera ho giocato in squadre molto forti, eppure ho vinto solo due volte qui. Noi abbiamo fatto bene nel primo tempo, poi nella ripresa loro son venuti fuori e ci hanno messo in difficoltà. Loro hanno cambiato modo di giocare, era normale subire qualcosa. Il loro gol è stato meritato, un tempo a testa. Noi siamo riusciti a mostrare solidità, e questa è una notizia importante per noi».

Il rigore: «Sorridevo solo io, Insigne invece no».

Il ritorno in Champions di Buffon: «Mi mancava, pensavo di aver subito un torto, non parlo della squalifica per le dichiarazioni ma del cartellino rosso che mi hanno comminato a Madrid. Per me era importante essere pronto, rispondere presente alla chiamata del mio allenatore».

ilnapolista © riproduzione riservata