Sky è pronta a entrare nel mercato degli operatori telefonici

Sky Italia sarebbe decisa a riproporre in Italia la stessa operazione varata nel Regno Unito: mezzo milione di abbonati in due anni.

Sky è pronta a entrare nel mercato degli operatori telefonici

L’indiscrezione del Fatto Quotidiano

Sky sarebbe pronta a sbarcare sul mercato degli operatori telefonici, seguendo l’esempio dell’azienda consociata nel Regno Unito. L’indiscrezione arriva dal Fatto Quotidiano, a sua volta citato dal sito specializzato Calcio&Finanza. Nel 2016, Sky UK ha messo a punto il progetto Sky Mobile, che prevede un’offerta telefonica integrata con la pay tv. Ora anche la filiale italiana del gruppo sarebbe pronta alla rivoluzione.

Secondo quanto riportato dal Fatto, l’idea del gruppo sarebbe quella di lanciare il progetto già dal prossimo anno. In questo modo, cesserebbero i rapporti di collaborazione con Fastweb, che al momento lavora come azienda partner per offrire ai nuovi utenti pacchetti compositi e completi. Dal punto di vista tecnico, l’operazione dovrebbe concludersi con l’affitto di frequenze telefoniche gestite da Telecom e Vodafone.

Il successo della stessa iniziativa in Inghilterra (mezzo milione di abbonati, crescita di 95mila unità contrattuali nell’ultimo trimestre) avrebbe spinto Sky Italia ad avviare questa nuova avventura, insieme alla conclusione dell’affare Comcast – che ha acquistato le quote del gruppo appartenenti a Murdoch. L’idea sarebbe quella di costruire un’offerta che comprende utenza di telefonia fissa, mobile, linea internet e tv. Tutto in un solo contratto.

ilnapolista © riproduzione riservata