Gazzetta: il Napoli di Ancelotti e il fortino del San Paolo, zero gol subiti nelle ultime quattro partite

«Soprattutto quando gioca in casa, il Napoli non concede profondità agli avversari, grazie al nuovo baricentro basso. Di Francesco dovrà cambiare strategia».

Gazzetta: il Napoli di Ancelotti e il fortino del San Paolo, zero gol subiti nelle ultime quattro partite

Contro la bestia nera

Se da una parte c’è la Roma di Edin Dzeko, veri e propri spauracchi al San Paolo (ne abbiamo scritto qui), dall’altra c’è un Napoli molto efficace in fase difensiva. Al San Paolo, soprattutto. Anche la Gazzetta dello Sport racconta questa situazione doppia,  ricordando come la squadra di Ancelotti abbia vinto cinque partite su cinque a Fuorigrotta. Battute Milan, Fiorentina, Parma, Sassuolo e (soprattutto Liverpool). Due soli gol subiti, zero nelle ultime quattro uscite.

«Klopp – si legge sulla rosea – si chiede ancora come sia stato possibile non riuscire a tirare manco una volta in porta con quel tridente a disposizione. Ecco, proprio quella super prestazione con il Liverpool (bissata anche mercoledì a Parigi col Psg), ha mostrato un Napoli dal baricentro basso che difficilmente lascia profondità agli avversari. Insomma Di Francesco dovrà studiare una diversa strategia per aggirare la linea difensiva del gigante Koulibaly. E al tempo stesso la Roma dovrà guardarsi dagli inserimenti dalla mediana azzurra, cominciando da quel Callejon che ha  ià segnato due volte ai giallorossi ed è ancora a secco in questa stagione. Ma soprattutto Marek Hamsik, che ha colpito già in ben 5 occasioni la Roma e oggi raggiunge il record assoluto di presenze nel Napoli, le 511 di Bruscolotti, dopo esser diventato il miglior marcatore azzurro di sempre».

ilnapolista © riproduzione riservata