Caso-Ronaldo, il Correio de Manha risponde al Real Madrid: «Notizie verificate, pronti alla battaglia legale»

Il quotidiano portoghese difende il suo lavoro: «Continueremo ad indagare sul caso Ronaldo, indipendentemente dalle pressioni che arrivano da più parti».

Caso-Ronaldo, il Correio de Manha risponde al Real Madrid: «Notizie verificate, pronti alla battaglia legale»

Dopo la smentita del Real

Il Real Madrid ha annunciato l’avvio di un’azione legale contro il Correio de Manha per la pubblicazione di una notizia in merito al caso-Ronaldo. Secondo il quotidiano portoghese, il club spagnolo nel 2010 avrebbe fatto pressione sull’attaccante portoghese perché firmasse un accordo di riservatezza con Kathryn Mayorga, la ragazza che l’accusava di stupro. Una ricostruzione smentita con forza dal Real Madrid: «Notizia falsa, chiediamo una rettifica totale».

Non si è fatta attendere la controrisposta del giornale, che attraverso il direttore esecutivo Carlos Rodriguez ha confermato la sua versione. Ecco le sue dichiarazioni: «Si tratta di una notizia verificata. La nostra redazione ci ha assicurato l’assoluta veridicità della ricostruzione. La nostra linea non cambia, francamente siamo molto sorpresi dalla reazione del Real Madrid. Siamo pronti a tutelarci in tutte le sedi competenti, e a continuare le indagini sul caso. Proseguiremo nel nostro lavoro indipendentemente dalle pressioni che arrivano da più parti».

ilnapolista © riproduzione riservata