La griglia Champions della Gazzetta: Napoli a tre stelle, la Roma a quattro (meglio del Psg)

Secondo la rosea, la Roma vale più dei francesi ed è alla pari con Manchester City e Bayern, sotto la Juventus. Il Napoli alla pari con Inter e Valencia.

La griglia Champions della Gazzetta: Napoli a tre stelle, la Roma a quattro (meglio del Psg)

Un altro episodio

Nuova griglia della Gazzetta dello Sport, questa volta tutta dedicata alla Champions League. A pochi giorni dalla pubblicazione di quella relativa alla Serie A, per cui il Napoli veniva individuato come quinta forza alle spalle di Juventus, Roma, Inter e Milan, ecco un nuovo episodio della saga del giudizio preventivo. La squadra di Ancelotti è valutata tre stelle su cinque, alla pari di Manchester United e Borussia Dortmund. Una lettura che ci sta, ma che in qualche modo ci pare eccessivamente al ribasso rispetto ad alcuni parametri usati per la valutazione di altre squadre.

Per esempio, la Roma. Che è reduce da una semifinale di Champions, onore al merito. Ma che però è considerata allo stesso livello di Atletico Madrid, Manchester City e Bayern Monaco, nonostante gli addii di Alisson, Nainggolan e Strootman. Quello che fa pensare, però, riguarda il confronto con il Psg di Neymar, Mbappé e Cavani. I francesi hanno mezza stella in meno rispetto ai giallorossi. E appena mezza in più rispetto all’Inter, che tocca quota tre proprio come il Napoli.

Ci sono tante altre valutazioni rivedibili: il Valencia (reduce da due anni senza qualificazioni alle coppe) ha lo stesso numero di stelle del Napoli e del Manchester United, l’Atletico Madrid di Simeone ha una stella in meno rispetto alla Juventus, con i bianconeri alla pari di Barcellona e Real Madrid. Insomma, qualcosina non quadra nella griglia Gazzetta. Soprattutto rispetto ad altre narrazioni, per esempio quella del Telegraph in Inghilterra. E, ovviamente, non parliamo solo del Napoli (11esimo nel ranking secondo il quotidiano inglese, ma della proporzionalità con le altre 31 squadre presenti nell’urna di Nyon.

I commenti

Nel pezzo di presentazione del sorteggio, la griglia viene presentata e “commentata” così: «Roma e Napoli, in seconda fascia, rischiano un tabellone complicato: Real Madrid, Liverpool e Hoffenheim l’ipotesi peggiore, Lokomotiv, Ajax e Young Boys il gruppo ideale. Inter in quarta fascia, con il cammino in teoria più impegnativo: Real Madrid, Borussia e Liverpool l’incubo Lokomotiv, Benfica e Ajax il sogno.
È la nuova Champions, ma c’è sempre Ronaldo da battere». Può bastare.

ilnapolista © riproduzione riservata