Tegola sul Napoli: Meret, frattura al braccio sinistro. Almeno un mese e mezzo di stop

Frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. È stato immobilizzato. I tempi di recupero dipendono se la frattura è composta o scomposta (in questo caso dev’essere operato)

Tegola sul Napoli: Meret, frattura al braccio sinistro. Almeno un mese e mezzo di stop

Lo scontro con Mezzoni

È più grave del previsto l’incidente occorso a Meret nel corso dell’allenamento per uno scontro di gioco con Mezzoni. Il Napoli ha fatto un tweet in cui informa che il giovane portiere azzurro ha subito una frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. L’arto è stato immobilizzato.

Una cattiva notizia per il Napoli. Ancora non conosciamo i tempi di recupero, ma non possiamo considerarli molto brevi. Meret salta sicuramente la preparazione a Dimaro Folgarida, almeno quella col pallone. I tempi possono essere anche di media lunghezza. Dovrà stare ingessato un mese circa. Potrebbe rientrare nel giro di un mese e mezzo, due mesi. Dipende. Se la frattura è scomposta, dovrà essere operato e potrebbe stare fermo tre mesi. Se invece la frattura è composta, basta immobilizzarlo e quindi un mese e mezzo di stop. Non sarà pronto per la prima giornata di campionato. È una brutta botta per il Napoli di Ancelotti. Il secondo portiere è Karnezis. L’allenatore ha a disposizione anche Contini e Marfella.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. giancarlo percuoco 11 luglio 2018, 20:05

    incominciamo bene.
    in bocca al lupo.

  2. Vincenzo Sgandurra 11 luglio 2018, 19:39

    Che imbecille Mezzoni..

Comments are closed.