Semplici: «Noi bravi a tenere in bilico la partita senza snaturare la nostra identità»

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, intervistato da Sky al termine della partita di Napoli: «Gli avversari andavano limitati, per questo ho iniziato la partita con una punta».

Semplici: «Noi bravi a tenere in bilico la partita senza snaturare la nostra identità»

L’intervista a Sky

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, intervistato da Sky al termine della partita di Napoli: «Affrontavamo una squadra di grande valore, a parte la debacle in Europa League erano reduci da ottime prestazioni. Siamo riusciti a tenere in bilico la partite fino alla fine, mantenendo la nostra identità di gioco. Ripartiamo convinti di poter arrivare al nostro obiettivo. Floccari e Paloschi insieme? Il Napoli andava limitato, quindi ho preferito di partire con un attaccante in meno per poi rischiare nel finale. Prendiamo un po’ troppi gol e quindi questo aspetto dovrà essere migliorato, perché può essere determinante per la salvezza».

La condizione della Spal: «Dobbiamo crescere negli scontri diretti, le nostre migliori prestazioni sono arrivate contro squadre di alta o altissima classifica. Secondo me i ragazzi hanno i mezzi per arrivare a centrare gli obiettivi prefissati».

ilnapolista © riproduzione riservata