Da Cagliari: formazione top secret per Lopez, la Sardegna Arena non sarà esaurita

Le uniche certezze del tecnico del Cagliari sono il modulo 3-5-2 e la presenza dell’ex Pavoletti in attacco. Appena 5mila biglietti venduti.

Da Cagliari: formazione top secret per Lopez, la Sardegna Arena non sarà esaurita

L’articolo de La Nuova Sardegna

Il Cagliari di Diego Lopez è ancora un rebus. Anche per i quotidiani locali, che fanno fatica a ricostruire la probabile formazione che il tecnico uruguagio ha in mente. Secondo quanto riportato da La Nuova Sardegna, le uniche certezze sono il modulo (3-5-2) e la presenza di Pavoletti e Barella. Il centravanti, ex di turno, dovrebbe far coppia con Joao Pedro oppure Sau (favorito il brasiliano); il gioiellino di casa, invece, potrebbe essere schierato come regista oppure come interno. In caso Lopez scegliesse di posizionarlo davanti alla difesa, Padoin gli cederebbe il posto.

In difesa, Romagna favorito su Andreolli accanto a Castan e Ceppitelli. Sugli esterni, quasi certa la presenza di Faragò a destra e del greco Lykogiannis a sinistra. Tutti i dubbi sull’undici di partenza saranno sciolti durante l’allenamento di rifinitura, in programma questa mattina.

Sardegna Arena

L’altro tema trattato dal quotidiano sardo riguarda l’affluenza allo stadio. Per Cagliari-Napoli, si legge, ci si aspettava qualcosa di più: «La “Sardegna Arena” potrebbe non essere al completo. Cinquemila i biglietti venduti fino a ieri sera e considerato che il settore ospiti resterà vuoto (la trasferta è stata vietata ai tifosi del Napoli residenti in Campania), restano ancora duemilacinquecento tagliandi. Tanti, troppi. Gli Store del Cagliari oggi resteranno aperti dalla mattina fino a pochi minuti prima della gara. Mentre la biglietteria dello stadio aprirà alle 18,45. Una partita di cartello che per il Napoli vale una piccola fetta di scudetto, dovrebbe avere una cornice di pubblico eccezionale. Ma l’orario della gara (20,45), il giorno feriale e le condizione climatiche (è annunciata una serata molto fredda), stanno  condizionando la prevendita».

 

ilnapolista © riproduzione riservata