Gasperini: «Non ci siamo snaturati, Atalanta e Napoli hanno un impianto importante»

Giampiero Gasperini intervistato alla Rai al termine di Napoli-Atalanta: «Giocare sempre è un’occasione, dà la giusta carica».

Gasperini: «Non ci siamo snaturati, Atalanta e Napoli hanno un impianto importante»

L’intervista alla Rai

Giampiero Gasperini intervistato alla Rai al termine di Napoli-Atalanta: «Non ci siamo snaturati per niente, abbiamo giocato la nostra gara solita nonostante qualche cambiamento nella formazione. La semifinale era un traguardo fantastico, e l’abbiamo raggiunto a Napoli. La nostra sta diventando una stagione corposa. Ci siamo presentati molte volte in area avversaria, abbiamo meritato il successo per numero di occasioni costruite».

«I meriti sono soprattutto dei ragazzi, straordinari per professionalità e per crescita. Di anno in anno offrono sempre un rendimento migliore, si pensi a calciatori anche meno giovani come Papu Gomez. Siamo ripartiti nel modo migliore dopo la sconfitta contro il Cagliari, una partita che ha interrotto un filotto importante».

Il turn over e il calendario pieno secondo Gasperini: «Napoli e Atalanta sono squadre con un impianto importante, siamo consolidati da tempo. C’è un po’ di dispiacere quando non abbiamo modo di far giocare molti certi uomini. Giocare molto è una possibilità, dà la carica giusta. Questa sera, però, possiamo dire di aver vinto contro un Napoli vero. La partita è stata difficile, per loro, esattamente come altre circostanze. Anche in campionato abbiamo messo in difficoltà la squadra di Sarri, poi però abbiamo perso la partita in pochi minuti».

ilnapolista © riproduzione riservata