Insigne: «Il mister non sarà contento della prestazione di stasera»

Lorenzo Insigne intervistato a Sky nell’immediato postpartita di Napoli-Milan: «Il campionato è ancora lungo, ci saranno altre partite come stasera».

Insigne: «Il mister non sarà contento della prestazione di stasera»

L’intervista a Sky

Lorenzo Insigne intervistato a Sky nell’immediato postpartita di Napoli-Milan: «Il campionato è ancora lungo, ci saranno altre partite come stasera. Il mister non sarà contento della prestazione della squadra, ma volevamo vincere. E questo è l’importante».

Sullo scudetto: «Ce la stiamo mettendo tutta, se servirà più del 100% ci metteremo il 200%. Sappiamo che questo può essere l’anno giusto, ma la squadra da battere è sempre la Juventus. Stiamo lì davanti e cercheremo di rimanerci il più possibile».

Belle parole per la Nazionale e il caso-Ventura: «Ci dispiace, un Mondiale senza l’Italia è impossibile. Però è successo. In Italia ci sono tanti ragazzi forti tecnicamente, sperando che il prossimo ct ci insegni tanto come ha fatto Ventura, anche se non siamo andati al Mondiale».

 

ilnapolista © riproduzione riservata