De Laurentiis: «Speriamo che arrivi lo scudetto vero, non solo quello dei bilanci e del bel gioco»

De Laurentiis: «Reina ha un contratto ma il Napoli guarda anche al futuro. La partita del 5 giugno? Non lo sappiamo, vogliamo evitare sovraccarichi alla squadra»

De Laurentiis: «Speriamo che arrivi lo scudetto vero, non solo quello dei bilanci e del bel gioco»
De Laurentiis

Le parole a Football Leader

Aurelio De Laurentiis riceve il premio Financial Fair Play a Football Leader: «Speriamo che dopo lo scudetto dei bilanci e del gioco, arrivi quello vero. All’improvviso ci siamo buttati a capofitto nel Napoli, per la disperazione della mia famiglia. Non c’è nulla di più complicato del cinema, possibile che il calcio lo sia ancora di più? Chiavelli si è messo subito a lavorare, io dettai una regola: i conti devono essere a posto. Già in Serie B abbiamo trovato un equilibrio finanziario. Noi non abbiamo ereditato una squadra, solo una tifoseria straordinaria. Ed è a loro che dedico questo premio. Spesso il pubblico del Napoli viene spesso attaccata in altri stadi, io in 13 anni non ho mai avuto un incidente al San Paolo».

Reina: «I media devono fare il loro lavoro e devono vendere, quindi ogni giorno inventano a dismisura. Le percentuali sono 5%-95% di verità-finzione. Reina ha un contratto in essere, dobbiamo decidere se i contratti valgono o meno. Noi dobbiamo pensare al futuro, quindi dobbiamo immaginare di mettergli accanto un portiere altrettanto straordinario che ti possa accompagnare per altri dieci anni. Può capitare che per i calciatori vengano ceduti a fronte di offerte clamorose, ma noi di solito vogliamo tenere i giocatori».

Quagliarella: «Non sapevo quello che stava soffrendo, lui lavorava con noi. Per questo è stato un grande personaggio».

Simpatizzanti all’estero: «Un’indagine della Nielsen ci ha detto che i simpatizzanti nel mondo sono 120 milioni. I tifosi veri sono 35 milioni».

La partita del 4 luglio: «Sarri e la squadra? Non lo so, ci stiamo riflettendo. Vogliamo evitare che i nostri ragazzi abbiano problemi in vista del preliminare. A inizio agosto poi ci sarà la Audi Cap, affronteremo Atletico Madrid, Bayern Monaco e Liverpool».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 14:47

    Le congetture che fate su di me sono attualmente tra le cose più esilaranti sui social.I miei amici ormai aspettano con ansia aggiornamenti.Conservo tutto con cura.Qualcuno mi suggerisce anche di raccoglierle in un libro.

  2. Il Napoli si sta scavando la fossa. Dopo il primo anno di Benitez le dinamiche erano le stesse. La tarantella del portiere, che finì come sappiamo, un mercato di seconde e terze scelte. In attesa del preliminare. Oggi le cose mi sembrano le stesse. Tarantella portiere. Presepe da tenere intatto. Ed il preliminare che incombe, con Sarri che non ha mai superato un sconto diretto sui 180’…

    • l’ottimismo è il profumo della vita.

    • sbagli invece amico mio, il napoli guarda avanti, siamo noi , mi ci metto anche io, quelli che difendono e si affezionano ai giocatori , gli stessi disperati e critici per le partenze di cannavaro cavani e higuain? reina deve restare e resterá un altro anno e deve essere inserito un portiere gruadualmente (prenderei e ho voci in tal senso Perin) inoltre il preliminare con benitez fu giocato con gargano e company mentre questo napoli se non vende ha gia uno squadrone

      • Franco Sisto 7 giugno 2017, 19:18

        Dopo che hai postato fatti una bella grattata, a questo gatti neri e ciucciuvettola gli fanno un baffo.

  3. francesco russo 7 giugno 2017, 0:30

    Si è esposto però gli scudetti si vincono costruendo squadre con intelligenza e capacità.
    Il Napoli attuale è forte e organizzato ma ha lacune che vanno colmate per ridurre il gap.
    Un po’ più fisicità e un paio di giocatori di personalità sono necessari per completare un quadro bello ma ancora un po’ imperfetto. E il compito di perfezionarlo sta al presidente. Non lesini un ingaggio importante anche per giocatori poco plusvalenzzabili se sono funzionali al completamento del mosaico. Se non deroga un minimo al suo modus operandi poi non se la prenda con l’allenatore

  4. Gigino Borghett 6 giugno 2017, 23:43

    La prima volta che lo sento parlare apertamente di quel ” coso”. Cacciate gli ombrelli che domani viene un’ acquazzone…

  5. non lo so. sono perplesso. adl è molto bravo a spostare la responsabilità delle proprie azioni ….sugli altri.

  6. Io voglio solo capire perché ci vuole tutto questo tempo per sistemare il primo e secondo portiere…

    • “tutto questo tempo”?! Oh, il calciomercato è ufficialmente partito IERI e andrà avanti per due mesi! Il campionato è finito 8 giorni fa… Ci sta che ognuno si prenda il suo tempo e faccia le sue valutazioni, no?! Mi sembra ci sia un po’ troppa ansia e fretta…

      • C’è un preliminare e bisogna avere le idee chiare. Il ritiro è fra meno di un mese.

        • Sì ma le idee chiare bisogna averle in due: non possiamo sapere se ci siano già offerte piazzate che qualcuno sta valutando. Soprattutto se si tratta di giocatori che hanno mercato e offerte diverse da prendere in considerazione

          • francamente Reina si sapeva da un pezzo che era in scadenza, era la prima cosa che dovevi sistemare, eventualmente anche con un investimento importante su un portiere forte.

          • Franco Sisto 7 giugno 2017, 5:05

            Niente da fare, se sistema pure il portiere dirai che però bisognava trovare in tempo un altro magazziniere, perché questo attuale tra 10 anni appena andrà in pensione…
            Incredibile.

          • Antonio Baiano 7 giugno 2017, 8:34

            Il bicchiere è sempre mezzo vuoto…anzi lo è completamente.

          • Polemica gratuita la tua. Io sono un sostenitore di De Laurentiis dal 2004, ciò non vuol dire che non si può essere perplessi o esprimere una critica sulle operazioni compiute dalla società quando necessario. Se la società desidera vincere bisogna essere perfetti, per confermare i risultati degli ultimi due anni invece stiamo già bene così.

          • Ok, ma se arriva la Juve e sbatte una fracca di milioni sul muso del polacco con cui sembra stessero trattando da mesi e il polacco all’ultimo seglie la juve che vuoi fare? boh.

          • dicono che la Juve è in trattativa da Marzo, quindi si sapeva già come andava a finire a meno che il Napoli non si fosse sbarazzato di Reina dando anche lei i 4 milioni al polacco e garantendogli il posto da titolare. Per questo dico che le strategie devono essere ben chiare da prima. Non puoi solo comprare quelli che non sono appetiti dagli altri.

          • I “si dice” sono tanti, a parte questo non ho idea di come il Napoli potesse sapere eventualmente che la Juve trattava con il polacco sin da marzo, visto che sulla stampa questa cosa è uscita fuori sì e no una settimana fa. Tu puoi farti tutte le strategie chiarissime del mondo, ma non puoi pretendere di conoscere quelle della concorrenza. E purtroppo se la concorrenza ha un portafoglio molto più gonfio del tuo, le tue strategie te le sbatti in faccia.

          • Penso abbiano parlato con il procuratore di Sczcesny e questo gli abbia detto quanto offriva la Juve, no?

          • Quanti retroscena giornalistici bisogna dare per buoni e per veri, per poter arrivare a sostenerlo? Questo è il punto. I giornali hanno bisogno di vendere, i siti hanno bisogno di click. Qualcosa di vero ogni tanto passerà anche, ma la maggior parte è spazzatura e cialtroneria che servono per vendere. Dobbiamo rilassarci, aspettare e fidarci di Giuntoli.

          • I giornali ne sparano tante, ma facendo il giusto filtro qualcosa di quello che succede ci si arriva a capirlo. Io non sto già dando un giudizio definitivo, però quella di Reina è una grana che mi sarei risparmiato per l’importanza del ruolo e soprattutto dopo quello che è successo due anni fa.

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 15:42

            Dove sta la grana?Reina è ancora sotto contratto e il 5 luglio sarà regolarmente a Dimaro.Nel calcio si va anche a scadenza,ci sono numerosi esempi famosi al riguardo.Ricordo Ballack al Bayern,tanto per dirne uno.

          • A seconda di che fa Reina il Napoli deve decidere si chi investire come secondo/Alternativa a Reina e portiere di prospettiva.

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 20:18

            Secondo me,hanno già deciso la strategia.Reina si fa l’ultimo anno di contratto (così è contento pure Sarri) e comprano un portiere giovane/issimo tipo Perin o Meret che diventerebbero titolari nel 2018.Questo mi è parso di capire dalle dichiarazioni di Aurelio e del tecnico.

          • Speriamo…

          • Intanto se ti fa stare sereno (e se sei disposto a credere anche a questo) è appena uscito lo spiffero giornalistico che dice che ci siano forti contatti tra Napoli e Valencia per Diego Alves.

        • Eh vabbuo che ansia pero

    • reina resta, questo é il tira e molla per fargli capire che se vuole restare e´ l ultimo anno a certe cifre, deve rinnovare abbassandosi moltissimo lo stipendio visto che dalla stagione 18/19 fará il secondo e il secondo lo puo fare fino a 40 anni come buffone ma non a certe cifre, ripeto l operazione migliore e´ PERIN

  7. Secondo me lui sa che ormai, con i 4 posti, 8 volte su 10 andrà in Champions… Ora che gli eredi sono sistemati per le future generazioni, secondo me veramente gli è venuto lo sghiribizzo di vincere lo scudetto….

    • io uno che non vuole vincere non lo ho ancora conosciuto

      • Diciamo che forse adesso lo scudetto sta diventando una sua priorità….

      • Franco Sisto 7 giugno 2017, 5:08

        Quando poi sono in controsenso, visto che per loro e Papponre e pensa a mettersi i soldi in tasca, e non vuole vincere, ma non capiscono (o fanno finta) che i trofei portano soldi, contratti di spessore, vendita di marchendaising, ecc

  8. amadeo gardoni 6 giugno 2017, 21:31

    Aurelio, non ci interessa quando lecchi il culo ai tifosi. Compraci qualche giocatore buono e un portiere decente, magari. Non siamo fessi.

    • Però tocca trovare una sintesi. Quando dice stavate nella ? ci si risente. Dice siete la migliore tifoseria e, statt zitt e cacc ‘e sord.
      Ma questo come fa, sbaglia?
      Ha ragione Rudy. Tifiamo Napoli e basta con questi scontri guelfi ghibellini.
      Forza Napoli sempre, dovunque e comunque.

      • Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 0:20

        Siamo i migliori tifosi del mondo e la maggior parte di essi è
        critica verso adl,come lui sa benissimo.Le due cose non sono affatto
        incompatibili,anzi il contrario.Quindi risparmiatevi “imparate di
        creanza” perchè oltre ad essere censorie,presuntuose e arroganti ,sono anche
        stupide.

        • Divertente la risposta multipla, come pure la statistica sul gradimento di ADL. Hai davvero molte certezze tu. Ricordi come diceva il professor Bellavista in “Così parlò Bellavista”? Il bene è il dubbio.
          https://m.youtube.com/watch?v=NIqHJSDY3S8
          Guardatelo. È istruttivo.
          Ma si sicur e esser napulitan?

          • Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 9:43

            La risposta è multipla perchè dite la stessa cosa ,e tu lo citi pure come maestro di pensiero.Le certezze le hai tu che fai di continuo rimproveri.e inviti al pensiero unico,cioè al tuo.Hai presuntuose certezze su cosa significa essere tifoso e e rompi continuamente le scatole a chi non risponde a questo modello demenziale.Tra l’altro le tue certezze sono teoriche e non si basano sull’esperienza.Chi va in campo è supportato ,incoraggiato e amato incondizionatamente anche da chi mette gli striscioni per adl(sono napoletano fino al midollo e vado ancora allo stadio 7-8 volte all’anno).Ed è un amore ricambiato da squadra e tecnico.E tutti gli ambienti cittadini lamentano lo scarso impegno societario pur amando appassionatamente la squadra.Gruppi che vogliono fare danni ,perchè non riceverebbero favori,usano altri sistemi,fischiano e creano disordini.Evidentemente o non esistono o la società sa come tenerli buoni.Questo video è perfetto per te.Istruisciti

          • Stupide, pretestuose, demenziali. E tu saresti il tollerante perseguitato? A giudicare dai commenti che hai ricevuto e da quelli che ti hanno bloccato, devi riscuotere un successo pazzesco. Il libro che pubblicherai chiamalo “Calimero”, sottotitolo “ce l’hanno tutti con me”.

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 9:53

            Caro shark,questa non è una divisione tra guelfi e ghibellini.Alcuni sono una diretta emanazione della criminalità organizzata che affonda le sue radici fino nelle curve,altri sono portaborse dei politici che devono difendere piccoli/grandi privilegi.Per loro non andrebbe bene nemmeno Ghandi,come presidente.

          • Concordo. Basta che leggi la risposta che mi da Attimo Fuggente. Che gli vuoi rispondere?

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 15:43

            Non posso.Ho bloccato il soggetto.

        • Fabio Milone 7 giugno 2017, 9:51

          Fatto un sondaggio?
          Cosa ti fa scrivere che la maggior parte dei tifosi sia contro ADL?
          Scrivi falsita’ di continuo, credibilita’ = ZERO; perche’ ti accanisci, che vuoi convincere e quale vantaggio te ne viene?

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 9:59

            Marzullo direbbe: “fatti una domanda e datti una risposta”.A lui non frega nulla del gioco,dei risultati ( sportivi e gestionali).Gli stanno a cuore i suoi interessi,che stridono con la gestione dell’attuale proprietà.Per questo sta sempre su queste pagine a combattere questa guerra per sollevare il presidente.Pensa che a suon di commenti possa cambiare la situazione.Un romantico sognatore.

          • Fabio Milone 7 giugno 2017, 10:08

            Scusa Raf, quali sono gli interessi di questo tizio che stridono con la gestione della SSCN?
            E come pensa di poter fare proseliti scrivendo falsita’ cosi’ demenziali che neanche un bimbo in fasce crederebbe.
            Piu’ che un romantico sognatore a me pare un troll farlocco.

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 10:52

            I casi sono due:vivere da ultras nutrendosi del grasso che cola dai bilanci societari,oppure difendere la gestione della giunta ,scaricando tutto sulla società.Nel primo caso,stanno a digiuno.Nel secondo fanno propaganda politica,magnificando gli attuali amministratori della città.Attività poco utile,considerando che in molti abitiamo lontano da Napoli e non votiamo.

  9. “Noi non abbiamo ereditato una squadra, solo una tifoseria straordinaria. Ed è a loro che dedico questo premio.” Su un altro sito ho anche trovato le seguenti parole, di seguito alla citazione qui riportata del Napolista: “E’ la migliore tifoseria del mondo”. Qualche mese fa dissi che i tifosi del Napoli erano i migliori del mondo. Io non so se questo sia vero, ma leggendo i commenti sui social dei vari tifosi strisciati e non, devo dire che probabilmente non è lontano dalla verità. In quella occasione, quando dissi che noi, si, NOI, eravamo i migliori del mondo, alcuni armigeri fedeli custodi dell’ortodossia ADL, più realisti del re, interpretarono la mia affermazione in chiave “anti-ADL”, come dire, se i tifosi attaccano ADL vuol dire che fanno sxxifo, ergo, se qualcuno dice che i tifosi del Napoli sono grandi, allora vuole dire che odia ADL. Non ricordo i nomi degli armigeri aureliani, ma a loro dedico un invito: tifate e tifiamo Napoli, con ragionevolezza e passione (sembra un ossimoro…), osserviamo, commentiamo, discutiamo e anche litighiamo, ma per favore, rileggete con attenzione le parole del nostro presidente (ebbene si, il “nostro” presidente), e fatevi due conti prima di attaccare a vanvera chi, magari in occasione di un commento poco felice di ADL, lo critica, anche giustamente (vedi, ad esempio, l’intemerata del dopo-Bernabeu). Poi, chiaro, gli aguzzini da curva che criticano ADL perché non ricevono favori da lui sono da disprezzare in toto, e io non li chiamerei nemmeno “tifosi”….

    • Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 0:18

      Siamo la miglior tifoseria del mondo e la maggior parte di essa è
      critica verso adl,come lui sa benissimo.Le due cose non sono affatto
      incompatibili,anzi il contrario.Quindi risparmiatevi “imparate di
      creanza” perchè oltre ad essere censorie,presuntuose e arroganti ,sono anche
      stupide.

      • Fabio Milone 7 giugno 2017, 9:59

        Ti sfido a dimostrare con PROVE che la maggior parte della tifoseria e’ critica verso ADL.
        Caccia le prove o vergognati per scrivere il falso facendo passare una tua personale posizione come quella della maggioranza.

        • Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 10:46

          Lei da sempre si rivolge a me in modo insolente atribuendomi infamanti (anche se risibili) motivazioni.Forse si dovrebbe vergognare lei.Riguardo alle prove basta vivere a Napoli e andare allo stadio.Ma ci tengo a dire che anche se fosse una minoranza (e ribadisco che non lo è ),non danneggia affatto il rendimento della squadra,anzi il contrario,come dimostra lo spirito di corpo che si è creato,prescindendo totalmente dalla società.E comunque , di base,vanno rispettati tutti i punti di vista,ma questo forse per lei è un concetto troppo evoluto.

          • Fabio Milone 7 giugno 2017, 10:52

            Nessuna infamante motivazione.
            Non sono un indovino, non ti conosco per cui mi guardo bene dall’attribuire motivazioni.
            Mi limito ad accusarti di falso, a meno che tu non porti prove delle tue continue accuse (quelle si infamanti se non spesso diffamatorie).
            Se sei capace una volta tanto chiedi scusa (non certo a me, sai cosa me ne faccio?), ritratta e cerca di argomentare in maniera corretta.

          • Attimo Fuggente 7 giugno 2017, 10:56

            Dovrebbe sapere che in archivio c’è tutto ciò che lei mi ha scritto(lo fa anche in questa discussione).Ma poi,si rilegge?Lei non ha il senso del ridicolo

          • Fabio Milone 7 giugno 2017, 11:29

            Ok tira fuori le infamanti motivazioni che presumi io abbia attribuito e poi fammi pure causa.
            Tanto gia’ so (perche’ mi conosco) che posso al massimo avere fatto delle congetture e messo giu’ una o due ipotesi sulle possibili motivazioni dietro questa costante lancia in resta nei confronti della attuale proprieta’ della SSCN.
            Se ritieni ci sia diffamazione, accomodati pure.
            Piuttosto magari sarebbe il caso di raccogliere la sfida e cominciare a produrre prove di cio’ che scrivi.

          • Raffaele Sannino 7 giugno 2017, 11:34

            Se lo blocchi fai prima,tanto è un disco rotto.

          • Fabio ha ragione, e io non credo proprio che la maggior parte dei tifosi del napoli sia “anti-ADL”. A fine campionato 2015-16, e anche 2016-17, io ho visto gente festeggiare allo stadio, contestazioni zero per un secondo e un terzo posto, e con che gioco!, e persino lo striscione finale di quest’anno, sul quale il Napolista ha imbastito una polemica inutile, era più un invito, una speranza e un augurio che una critica a ADL.

    • quoto anche le parentesi

Comments are closed.