Sarri: «Prestazione di personalità, questa squadra può essere tanta roba»

L’intervista di Maurizio Sarri a Mediaset Premium: «Apprezziamo i complimenti di De Laurentiis, abbiamo ancora margini di miglioramento».

Sarri: «Prestazione di personalità, questa squadra può essere tanta roba»
Maurizio Sarri

L’intervista a Premium

Maurizio Sarri intervistato da Mediaset Premium al termine di Napoli-Juventus. «Quando una squadra gioca così, l’allenatore non può essere deluso. Mai in un campo di calcio italiano si è vista la Juve così in difficoltà. La partita si era messa malissimo, poi abbiamo recuperato e abbiamo creato anche i presupposti per vincere. I cambi di questa sera sono stati forzati, due calciatori hanno avuto dei problemi e quindi non hanno niente di tattico. Per vincere, avremmo dovuto inserire un altro attaccante ma non ho potuto».

Higuain e il pubblico: «I fischi erano inevitabili, ci siamo visti nel postpartita. Il rammarico è quello di non aver fatto contento un pubblico fantastico. I complimenti di De Laurentiis? Ci fa piacere, la prestazione del resto è stata di grande personalità, abbiamo continuato a giocare con qualità e serenità. Secondo me questa è una partita importante, la strada imboccata è quella giusta, abbiamo ancora margini di miglioramento. Se riusciamo a colmarlo, è tanta roba».

L’atteggiamento della Juventus: «Qualcosina è stato forzato dal vantaggio nei primi minuti, ma voglio sperare sia anche merito nostro. Io penso che la bravura del Napoli sia stata la prima pressione sui palloni persi. Siamo riusciti a sporcargli tutte le uscite in possesso palla. Milik in Coppa Italia? Sarebbe entrato anche questa sera se non ci fossero stati cambi forzati. Vedremo le condizioni dei ragazzi, ovviamente le caratteristiche dei calciatori ti permettono di migliorare in qualcosa e di perdere in altri parametri».

La difesa

«Mi dà fastidio, esattamente come quando abbiamo preso tantissimi gol a risultati acquisiti. Tanti gol, per fortuna, non sono stati determinanti. Noi siamo una squadra che non può giocare come la Juventus di questa sera».

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Sul gioco intensità e altro non di può dire niente a sarri.Pero’ ci sono i problemi del rimettere in discussione partiite già vinte e questo lo ripete lui stesso ma secondo me è ora di variare un poco cercando di ridurre i passaggi e cercando di più la soluzione da lontano e comunque cercare di concretizzare maggiormente.Secondo me e non solo c’è bisogno di un’ evoluzione anche del mister perché altrimenti ti mi sa che il Napoli più di questo, a parte innesti,non fara’

  2. l’unico rammarico che ho stasera è che i cambi non hanno dato l’apporto sperato. nulla da dire se non un “forza napoli” enorme.
    basito da chi, napoletano, non può farlo.
    p.s. : ho l’impressione che la squadra di coppa sarà determinata dai report del dr de nicola……

Comments are closed.