Inter-Napoli 2-0. Sconfitta meritata: azzurri scarichi, zero peso offensivo.

Inter-Napoli 2-0. Sconfitta meritata: azzurri scarichi, zero peso offensivo.

Inter-Napoli 2-0. Gol di Icardi e Brozovic nel primo tempo, la Juve può volare a +9, la Roma può arrivare a meno 3.

L’Inter sblocca subito il risultato, con un gol in leggero fuorigioco di Icardi. L’attaccante argentino scatta con il piede al di là della linea alta del Napoli e fredda Reina, portando dopo quattro minuti i nerazzurri in vantaggio. Dopo il gol, scompare la squadra di Mancini e si presenta a San Siro il Napoli di Sarri. Possesso, ritmo e buone trame, ma manca qualcosa là davanti. Occasioni solo da lontano, con Hamsik e Allan, ma anche schiacciante dominio territoriale. Solo che negli ultimi cinque minuti del tempo, l’Inter viene fuori di nuovo: prima sfiora il gol con un colpo di testa di Perisic, poi trova il raddoppio con Brozovic, che sfrutta un assist di Icardi lanciato sul filo dell’offside, ma stavolta in posizione regolare. Pallonetto e 2-0.

Nella ripresa, poco Napoli e Inter che continua nella sua partita di solo ordine difensivo. Gioco spezzettato, Napoli giusto un attimo più vivace con l’ingresso di Mertens. Ma con Murillo e Miranda, per questo Gabbiadini, c’è poco da fare. Zero occasioni da gol, per la squadra di Sarri, in tutto il secondo tempo. Finisce 2-0, probabilmente si chiude anche la rincorsa alla Juventus. Domani, Juventus-Palermo e Atalanta-Roma. Martedì c’è il Bologna, e occorre ripartire. Subito.

ilnapolista © riproduzione riservata