ilNapolista

Non basta Ribery. L’Inter di Conte batte in rimonta la Fiorentina: 4-3

La Fiorentina vinceva 3-2 all’89esimo. Vlahovic si è divorato il 4-2. E nel finale reti Lukaku e D’Ambrosio. I cinque cambi hanno fatto la differenza

Non basta Ribery. L’Inter di Conte batte in rimonta la Fiorentina: 4-3

Quando vede San Siro, Ribery si illumina di calcio. Franck regala sprazzi di perfezione a San Siro, prende per mano la Fiorentina e la porta quasi a vincere a Milano. Ma non basta. La Fiorentina stava vincendo 3-2 all’89esimo. E all’80esimo Vlahovic si è divorato un gol lui e la porta. Ha poi perso 4-3

L’Inter non si è mai arresa. Conte ha potuto contare sul solito strepitoso Lukaku che ha realizzato il gol del 3-3 all’89esimo. Poi, è arrivato il gol di D’Ambrosio.

L’Inter nella ripresa ha fatto entrare Sensi, Hakimi, Vidal, Nainggolan, Sanchez. Nomi importanti. Le cinque sostituzioni di fatto decretano che si gioca un altro sport, a tutto vantaggio dei più ricchi (Napoli compreso).

I viola di Iachini si candidano ad essere una delle sorprese del campionato, hanno sfiorato la vittoria. Sono stati raggiunti all’89esimo. E prima hanno sprecato il colpo di grazia.

Da vedere e rivedere l’assist di Ribery a Chiesa per il gol del 2-3.

ilnapolista © riproduzione riservata