ilNapolista

Nuove regole nelle coppe europee: meno reti annullate in caso di tocco di mani

Le modifiche apportate dall’IFAB saranno in vigore in Champions ed Europa League. Si percepisce una certa razionalità nelle misure adottate

Nuove regole nelle coppe europee: meno reti annullate in caso di tocco di mani

Comincia a farsi strada quella razionalità tanto auspicata per alcune norme del regolamento. Le ultime modifiche introdotte dall’IFAB entreranno in vigore alla ripresa di Champions ed Europa League con validità immediata.

Finalmente saranno limitati i casi di annullamento dei gol quando nell’azione c’è un tocco accidentale di mano. Le reti non saranno convalidate soltanto quando il tocco sia realmente decisivo, testualmente “nell’immediatezza del contatto”, quindi deve determinare subito la segnatura.

Il cambiamento vero riguarda la serie dei calci di rigore dopo i tempi supplementari, più probabile visto che le gare si svolgeranno in gara secca. Arrivati a questo punto della partita, i cartellini gialli verranno cancellati e si ripartirà da zero. Non vale lo stesso, ovviamente, per le espulsioni.

Non saranno più ammoniti i portieri che al momento del calcio di rigore avanzano in anticipo e parano. Il cartellino giallo sarà mostrato soltanto se la condotta fosse ripetuta: nel primo caso ci sarà soltanto un’ammonizione verbale.

Restano le cinque sostituzioni, sempre da svolgere in un numero massimo di tre slot intervallo escluso.

ilnapolista © riproduzione riservata