Icardi-Inter, Ambrosini cita Verga: “Mi ricordano i Malavoglia”

L’ex centrocampista del Milan ha paragonato il centravanti argentino al primogenito della famiglia di pescatori siciliani del noto romanzo: ‘Ntoni.

Icardi-Inter, Ambrosini cita Verga: “Mi ricordano i Malavoglia”

Ambrosini “cita” Giovanni Verga

“La situazione che l’Inter sta vivendo con Mauro Icardi, mi fa pensare ai Malavoglia di Verga. Una famiglia che va in crisi con l’allontanamento del figlio maggiore”. Questa è la (colta) similitudine che ha scelto Massimo Ambrosini, intervenuto nel corso dello speciale “Uefa Europa League” su SkySport, per descrivere il momento del club neroazzurro, alle prese da settimane con i “capricci” del centravanti argentino.

Icardi come ‘Ntoni?

Icardi come ‘Ntoni, dunque. Maurito come il primogenito di una famiglia di pescatori siciliani, che di cognome faceva Toscano, ma che tutti conoscono come “I Malavoglia”. Sin dal 1881, anno di pubblicazione del romanzo.

Nel riportarvi la dichiarazione dell’ex centrocampista del Milan, va fatta però una precisazione. Più che altro, raccontata sinteticamente una storia: quella de “I Malavoglia”. Si tratta del romanzo più noto dello scrittore siciliano, Giovanni Verga, la cui trama è incentrata sulla storia di una famiglia di pescatori di Aci Trezza, il cui primogenito, ‘Ntoni, parte per la leva militare.

Questo evento, che Ambrosini ha paragonato al momentaneo allontanamento di Icardi dall’undici titolare dell’Inter, coinciderà nel romanzo di Verga con l’inizio della rovina della famiglia Toscano. Motivo per cui l’ex rossonero ha scelto questa similitudine.

Dato di fatto oppure oscuro presagio?

ilnapolista © riproduzione riservata