Cutrone entra, fa doppietta e il Milan elimina la Sampdoria

Coppa Italia, partita decisa ai supplementari dal 21enne. I rossoneri ai quarti affronteranno il 30 gennaio a Milano la vincente tra Napoli e Sassuolo

Cutrone entra, fa doppietta e il Milan elimina la Sampdoria

Attende la vincente tra Napoli e Sassuolo

Ci ha pensato Patrick Cutrone a portare il Milan ai quarti di finale di Coppa Italia. I rossoneri hanno vinto 2-0 a Marassi con doppietta del giovane centravanti (21 anni) entrato al 91esimo al posto di Castillejo. In un quarto d’ora, ai tempi supplementari, ha segnato le due reti che hanno deciso l’incontro. Ha confermato ancora una volta di essere un attaccante molto interessante, che  meriterebbe di giocare con più continuità. Ha segnato il nono gol stagionale.

A questo punto il Milan giocherà i quarti di finale il 30 gennaio a San Siro contro la vincente tra Napoli e Sassuolo: partita secca.

Buona prova di Reina

I tempi regolamentari sono finiti 0-0. Gattuso ha schierato dal primo minuto Paquetà e ha messo Higuain al centro dell’attacco. Prestazione anonima dell’argentino che al momento della sostituzione – sul 2-0 – ha abbracciato Gattuso. Le voci di mercato continuano a rincorrersi. Higuain vorrebbe andare al Chelsea: stasera Sarri non ha portato nemmeno in panchina Morata.

Per la Sampdoria c’è il rammarico di una buona prestazione per novanta minuti e di un gol semplice fallito da Kownacki. In più occasioni i blucerchiati sono andati a sbattere su Reina autore di un’ottima prestazione. In porta per la squadra di Giampaolo ha giocato l’altro ex Napoli Rafael.

ilnapolista © riproduzione riservata