Repubblica: per Meret anche un’infiammazione al tendine di un dito

Il rientro richiede più tempo del previsto. Il Napoli ha in programma cinque partite a settembre, l’ultima contro la Juventus. Le giocherà Ospina?

Repubblica: per Meret anche un’infiammazione al tendine di un dito

“Ancelotti spera di riaverlo entro fine mese”

Evidentemente tre portieri non bastano. Il post-Reina si sta rivelando macchinoso. Non sappiamo se più o meno del previsto. Il Napoli ha incassato sei gol in tre partite. Tre a Genova contro la Sampdoria, nessuno imputabile a Ospina di cui però non si segnala ancora una parata. L’unico intervento degno di nota in tre giornate è stato quello di Karnezis a Roma sul tiro del laziale Luis Alberto giudicato erroneamente in fuorigioco.

Ospina sembra destinato a giocare ancora un bel po’ di partite. L’edizione napoletana di Repubblica scrive che il “rientro di Meret sta richiedendo più tempo del previsto, complice un’infiammazione al tendine di un dito” E che “Ancelotti (dopo la visita di controllo a Roma) spera di riaverlo entro fine mese”. Che non è propriamente una notizia positiva.

Settembre azzurro

A settembre il Napoli ha in programma quattro partite di campionato e una di Champions contro la Stella Rossa. E tra le quattro di campionato c’è quella del 30 settembre contro la Juventus. Meret riuscirà a rientrare prima, oppure sarà Ospina a giocare i prossimi cinque incontri? Il campionato riprenderà il 16 settembre con Napoli-Fiorentina. Il 23, ancora non si conoscono date e orari di anticipi e posticipi, è in programma Torino-Napoli. Bisogna capire se Meret riuscirà a recuperare per quella data. Oppure al massimo per il 26, turno infrasettimanale, per Napoli-Parma.

Sarebbe rischioso esordire in Juventus-Napoli, oppure in Napoli-Liverpool del 3 ottobre.

ilnapolista © riproduzione riservata