Gazzetta: Digos in allarme per le curve del Napoli, rischio intemperanze in Champions

Dopo Il Mattino, anche la rosea racconta il momento teso tra il Napoli e il suo pubblico: San Paolo quasi deserto per il match con la Fiorentina, rischio squalifica in Europa.

Gazzetta: Digos in allarme per le curve del Napoli, rischio intemperanze in Champions

Dopo Il Mattino

Ieri Il Mattino, oggi la Gazzetta dello Sport. Il rapporto teso tra il Napoli e il tifo organizzato del San Paolo vale un racconto sui principali quotidiani. Stavolta tocca alla rosea, che conferma più o meno la versione del quotidiano napoletano: pochi spettatori al San Paolo, e rischio di intemperanze per l’esordio europeo contro il Liverpool, in programma per il 3 ottobre.

Leggiamo: «Per il match di oggi contro la Viola, saranno attesi al massimo 20mila spettatori. La mancanza di dialogo tra il presidente e la piazza è ormai cronica. Anzi, le esternazioni del numero uno del club (non ultima quella relativa alla possibilità di giocare la Champions a Bari hanno finito con irrigidire ulteriormente il pubblico. Che già si è sentito vessato dal mancato lancio della campagna abbonamenti (riconducibile per la società al ritardo nei lavori per le Universiadi) e dai prezzi dei biglietti di queste prime due gare (35 euro per le Curve). Le frange più calde del tifo però sono sul piede di guerra nei confronti della presidenza. Cori e striscioni contro ADL hanno caratterizzato la partita con il Milan e ora la Digos teme che la situazione degeneri:il San Paolo è diffidato dalla Uefa ed eventuali incidenti in Champions poterebbero alla chiusura dell’impianto».

ilnapolista © riproduzione riservata