Il Mattino: distanza abissale tra Napoli e Benzema, Ancelotti punterà su Inglese

Inglese si giocherà il posto di prima punta con Milik, Mertens tornerà sull’esterno. Intanto, il Napoli vuole forzare il Salisburgo a cedere Lainer.

Il Mattino: distanza abissale tra Napoli e Benzema, Ancelotti punterà su Inglese

Tra suggestione e realtà

Niente Benzema, almeno per il momento. Il Mattino spegne la suggestione per il centravanti del Real Madrid, chiamando in causa «ditstanze abissali» tra le parti ed anche «altre voci d’addio», riferite ovviamente ai rumors su Cristiano Ronaldo. Anche e proprio per questo, forse, Ancelotti starebbe pensando di dare fiducia a Roberto Inglese come controfigura di Milik. Anche perché il quotidiano del Chiatamone spiega che Mertens «è destinato a tornare sulla fascia, per contendersi il posto con Insigne».

Per il momento, quindi, Inglese è un punto fermo e non entrerà in nessuna trattativa. Secondo Il Mattino, su di lui c’erano e ci sono diverse richieste dalla Serie A e dalla Premier, eppure il Napoli è pronto a dargli una chance ad alto livello. «Perché – si legge – 25 gol in serie A non sono un bottino di poco conto per un attaccante che ha giocato 84 partite in massima divisione. E perché è reduce da una stagione positiva al Chievo che gli ha anche consentito di entrare nel giro della Nazionale».

Il caso-Lainer

Anche Il Mattino scrive del caso-Lainer, dopo la ricostruzione del Corriere dello Sport: «Un conto è  provare a giocare un rialzo, un altro rimangiarsi la parola. Ecco, le cose col Salisburgo stanno più o meno così: affare fatto a 11 milioni poi il rilancio improvviso. Il Napoli non accetta aut-aut e vuole che sia Lainer a sbloccare la situazione. Ha un accordo con il club azzurro, raggiunto dopo che il Salisburgo ha autorizzato il contatto. Per lui, di cinque anni a poco più di 1,2 milioni di euro a stagione. Lainer ha chiesto di venire a giocare in Italia, ma il muro del Salisburgo non è facile da sgretolare».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. giancarlo percuoco 4 luglio 2018, 13:23

    siamo sicuri che sono 5 i gol in serie a di Inglese, in 84 partite? ai livelli di De Rosa insomma.

Comments are closed.