Doppio provvedimento Uefa contro Buffon: saranno valutati il rosso e lo sfogo di Madrid

Le proteste dopo il rigore di Oliver e le controverse interviste del postpartita saranno valutate dall’Uefa: Buffon potrebbe aver violato i principi di condotta sportiva.

Doppio provvedimento Uefa contro Buffon: saranno valutati il rosso e lo sfogo di Madrid

La decisione ufficiale

Doppio procedimento disciplinare dell’Uefa nei confronti di Buffon. L’istituzione del calcio europeo ha ufficializzato l’avvio delle indagini per i due casi-Oliver, durante e dopo il match di Champions League tra Real Madrid e Juventus. Buffon è stato espulso al 93esimo minuto della partita di ritorno, per proteste, dopo l’assegnazione del rigore decisivo da parte dell’arbitro inglese. Da qui parte il primo filone di inchiesta, per proteste. Il secondo filone riguarda le dichiarazioni del portiere bianconero nel postpartita. L’Uefa verificherà se si è verificata la violazione dei «principi generali di buona condotta». Ricorderete le parole di Buffon sull’arbitro «insensibile, con un bidone dell’immondizia al posto del cuore», uno sfogo che è già storia e che ora sarà oggetto di procedimento disciplinare.

I filmati saranno valutato dal Comitato UEFA di controllo etica e disciplina, la probabile sanzione definitiva arriverà il 31 maggio. Anche se Buffon, a quel punto, potrebbe anche aver smesso definitivamente di essere un calciatore. Il ritiro pare essere imminente, anche se non è ancora stato annunciato in maniera ufficiale.

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Buffon quella sua “protesta” era dettata più dalla frustrazione di essere sbattuto fuori dalla Champions per la seconda volta contro il Real, che dal vero rigore subito. Lo sapeva che il rigore era netto ma lui abituato a fregare in Italia lo ha preso a quel servizio ad un passo dai supplementari e poi si vedeva. E’, abituato bene e non conosce delusioni come le hanno provate le squadre in Italia quando li affrontano in 11 contro 14. Si sarà domandato il rigore su higuain a Benevento se era una scena da Teatro o no. Non sei credibile!!!!vai a goderti la Champions sui gradini con patatine e Sprite.

  2. Scirocco Notturno 11 maggio 2018, 22:22

    Altra grande soddisfazione. Speriamo che gli assegnino una squalifica a tempo, in considerazione che (come gli hanno insegnato in quell’ambiente di ladri), fa danni e poi scappa.
    In tutti i casi, è importante che termini la carriera con questa figura di mer.da colossale.
    Come dice Allegri? Non è importante cosa succede durante, è importante quello che resta negli annali.
    E negli annali resterà per sempre che ha chiuso la carriera con 2 procedimenti disciplinari non scontati. Anche nel 2156 si potrà ricordare la pattumiera che ha in bocca Buffon 😀

  3. Tommaso Cantile 11 maggio 2018, 20:14

    UEFA INSENSIBILE. E anche con un bidone di immondizia al posto del cuore. Buffon consolati con qualche puntatina in sala scommesse.

  4. Era ora!iniziavo a pensare che l’avrebbe fatta franca:non importa se non giocherà più,certe piazzate sono inaccettabili.
    Adesso aspetto fiducioso che Pecoraro faccia lo stesso con Delaurentiis

    • Speriamo solo che con ADL non ripetano la pagliacciata fatta qualche mese fa con Agnelli per fatti decisamente più gravi…

      • Certo che no visto che non si tratta dell’odiata Juve.
        Guariniello,Auricchio e adesso Pecoraro….

        • Guarda che in questa tua risposta si comprende che quella che voleva essere una provocazione in realtà è una risposta a caso o comunque non attinente con quello che ti ho scritto.

Comments are closed.