Corsera: Ancelotti-De Laurentiis, contatti continui e possibile incontro all’addio di Pirlo

Il post-Sarri dovrebbe essere già iniziato: Giampaolo può liberarsi dalla Sampdoria, ma De Laurentiis flirta con Ancelotti – per ora solo al telefono, in attesa del rientro in Italia.

Corsera: Ancelotti-De Laurentiis, contatti continui e possibile incontro all’addio di Pirlo

La suggestione

Nel giorno dell’incrocio con Marco Giampaolo, il Corriere della Sera scrive di un flirt in atto tra il Napoli e Carlo Ancelotti. O meglio: da una parte c’è l’idea della successione vista già all’Empoli, nel segno della continuità tattica. Dall’altra parte ci sono «i contatti telefonici frequenti» tra De Laurentiis e l’ex tecnico di Real Madrid e Bayern Monaco.

Rimettiamo insieme i pezzi: ieri, in conferenza stampa, Giampaolo ha spiegato di non aver avuto contatti con il Napoli. Anzi, di non aver avuto contatti con nessuno: «Solo Ferrero mi chiama per il futuro». In ogni caso, il Corsera spiega che il tecnico della Sampdoria «ha un accordo con il suo presidente, Massimo Ferrero, per liberarsi prima della scadenza contrattuale (2020) nel caso in cui vi fosse per lui una squadra tra le prime quattro». Quindi, trasferimento possibile.

Solo che De Laurentiis, ovviamente, vaglia altre idee, sonda altri tecnici. Tra questi, ci sarebbe proprio Ancelotti. Leggiamo: «Con Mendes si è avvicinato a Fonseca, trattativa parallela al trasferimento eventuale di Sarri al Monaco, ma ha anche sondato Carlo Ancelotti, che incontrerà a Milano il 21 maggio, quando l’ex Bayern rientrerà dal Canada per la partita di addio al calcio di Pirlo: per ora contatti telefonici molto frequenti. Per Ancelotti, il Napoli è una sfida interessante. Chiaro che la proposta diventerà concreta sulla base di cifre e programmi che De Laurentiis illustrerà all’”amico” (lo ha definito così) Carletto». Vedremo nei prossimi giorni se questa suggestione potrà trasformarsi in qualcosa di più concreto.

ilnapolista © riproduzione riservata