Jorginho: «Mi piace lo stile di gioco dei club di Premier, ma ho in testa solo il Napoli»

Jorginho intervistato dal Corriere dello Sport: «Se una squadra inglese dovesse avere interesse per me, io potrei adattarmi così come loro potrebbero adattarsi al mio modo di giocare».

Jorginho: «Mi piace lo stile di gioco dei club di Premier, ma ho in testa solo il Napoli»
Jorginho (Ciambelli)

L’intervista al Corriere dello Sport

Jorge Luiz Frello, per tutti Jorginho, è al centro della cronaca calcistica di questi giorni. Si parla dell’interesse di molte squadre di Premier, si parla del suo possibile (difficile) rinnovo. Adesso parla lui, dopo il doppio impegno con la nazionale italiana. E spiega che il discorso sul suo futuro sarà rimandato a fin campionato. Prima ci sono altri obiettivi da inseguire: «Voglio provare a entrare nella storia del Napoli e conquistare questo scudetto.  Non voglio pensare ad altro, non voglio sprecare energie. Ho in testa solo il Napoli, mancano due mesi al termine di un campionato difficile, combattuto».

Anche se occhio strizzato chiama occhio strizzato. Soprattutto se il primo segnale arriva dal mondo dorato della Premier League. Parlando dei complimenti di Guardiola, Jorginho ha spiegato: «Ricevere elogi per il lavoro che uno fa è già positivo, se li ricevi da un allenatore così importante nel panorama calcistico mondiale è qualcosa di spettacolare, non posso che ringraziare. Merito mio, certo, e di tutti i miei compagni del Napoli».

Da qui in poi, la strada è segnata. Si parla di Inghilterra, di un possibile approdo nel campionato più ricco del mondo. E Jorginho non sembra volersi tirare indietro, anzi: «In Inghilterra diversi club giocano un calcio che piace a me, palla a terra, rapido, fatto di uno-due, con un atteggiamento aggressivo nei confronti dell’avversario. Se uno di questi club avesse interesse per me, io potrei adattarmi così come loro potrebbero adattarsi al mio modo di giocare, che non è così comune. Dipende da quante oppor unità hai, la scelta non si pone se hai un’opzione sola. Se ne hai di più, allora puoi scegliere quella più adatta a te, al tuo stile di gioco e alle tue caratteristiche».

ilnapolista © riproduzione riservata