Hamsik: «Lo scudetto è il primo obiettivo. Trasferirmi in Cina? Sono concentrato sul Napoli»

Marek Hamsik intervistato da un giornale slovacco: «La corsa con la Juventus è aperta, lo scontro diretto sarà fondamentale ma loro possono perdere altri punti».

Hamsik: «Lo scudetto è il primo obiettivo. Trasferirmi in Cina? Sono concentrato sul Napoli»
Foto Ssc Napoli

L’intervista a sport.aktuality.sk

Parla Marek Hamsik. Il capitano azzurro, dopo la consegna del Pallone d’Oro del suo paese, ha rilasciato un’intervista al sito slovacco sport.aktuality.sk. Marek ha toccato tutti i punti più importanti, a cominciare dalle sue condizioni: «Sono tornato a Napoli, devo sottopormi ad alcuni esami medici. Voglio guarire il prima possibile, per aiutare la squadra nelle partite che restano da qui al termine della stagione». Oggi, il Corriere dello Sport ha scritto del timore di Hamsik e di Sarri per un possibile stiramento.

Sulla corsa-scudetto: «Lo scudetto è il primo obiettivo, la Juventus ci ha superato ma non c’è bisogno di alimentare il panico. Mancano ancora molte partite alla fine del campionato, lo scontro diretto può essere fondamentale. Loro affronteranno altri test difficili, possono perdere punti con Inter e Roma».

Hamsik sull’esperienza a Napoli e sul suo futuro: «Sono nella stessa squadra da undici anni, è una cosa strana per il calcio di oggi. Indossare la fascia di capitano significa manifestare la propria lealtà nei confronti del club, e dei tifosi. Nel 2017 ho superato il record di Maradona, è stato un momento importante per me e per la storia del Napoli. Un futuro in Cina? Sono solo rumors, non ha senso parlarne. Sono concentrato sul Napoli, vincere lo scudetto rappresenterebbe il coronamento di un sogno e di un percorso iniziato molto tempo fa».

 

ilnapolista © riproduzione riservata