Gazzetta: «Sfida aperta, la Juventus delle giocate contro il Napoli del gioco»

Il commento e la metafora ciclistica di Luigi Garlando sulla rosea: «La di Allegri ripresa subito dal Napoli cocciuto di Sarri, che insiste col palleggio e batte il Genoa».

Gazzetta: «Sfida aperta, la Juventus delle giocate contro il Napoli del gioco»

Il commento sulla rosea

Giocate contro gioco, una differenza sottile individuata nel duello Juventus-Napoli che vale lo scudetto. La Gazzetta dello Sport racconta così il ritorno a -2 della squadra di Sarri dopo il successo di misura contro il Genoa, l’analisi è affidata a Luigi Garlando: «Higuain, che ha fisico potente da velocista, si è
impiantato sabato a Ferrara. Ieri i piccoli attaccanti di Sarri, che hanno taglia da scalatori, sono risaliti a -2. A nove tappe dal traguardo finale, con qualche match da recuperare, il campionato è più vivo e intrigante che mai. E la domanda resta sospesa nell’aria: vincerà il Napoli del gioco o la Juve delle giocate».

Sono giorni di metafore ciclistiche. Anche Repubblica, questa mattina, ha scritto di un Napoli-Nibali e/o Dovizioso. E il paragone continua nel resto del commento: «Anche quando Allegri è andato in fuga con gli strappi secchi di Dybala e Higuain, Sarri ha proseguito con il suo passo, cocciutamente fedele al palleggio corto. È rimbalzato contro le linee chiuse di Roma e Inter e ha
perso strada. Ma non si è scomposto. Testa sul manubrio, triangoli, imbucate e si è riportato sotto. Anche se non è stato facile, perché nelle ultime partite le autostrade che portavano in gol Insigne e Mertens si sono ristrette di colpo. C’è voluto un golletto di Albiol su calcio d’angolo per domare il Genoa dell’Incartatore Ballardini. Anche ieri imbucare un pallone oltre le linee è sembrata un’impresa, come su un campo a 5 con 22 giocatori sopra. La tensione ha inamidato la fantasia. Ma i tre punti sono arrivati e il Napoli è tornato padrone del suo destino: se le vince tutte, sarà scudetto. Si è riguadagnato il diritto di progettare il sorpasso nello scontro diretto di Torino. Al San Paolo decise una giocata (Higuain), ora deciderà il gioco?».

ilnapolista © riproduzione riservata