Sarri: «Se il Napoli non comincerà a giocare bene 90 minuti, ci lasceremo le penne»

In conferenza: «Nessun salto di qualità mentale, la differenza è che abbiamo avuto più solidità difensiva nei momenti di sofferenza»

Sarri: «Se il Napoli non comincerà a giocare bene 90 minuti, ci lasceremo le penne»

Maurizio Sarri boccia le interpretazioni sul salto di qualità mentale della squadra. Queste le sue parole in conferenza.

«Non penso che sia un salto di qualità, mi piace quando giochiamo bene per novanta minuti e non per quaranta. La differenza rispetto allo scorso anno è che in queste due partite abbiamo trovato più solidità difensiva nei momenti di sofferenza. Poi con la qualità che abbiamo davanti, andiamo a fare risultato. Il nostro obiettivo è avere la partita in mano dal primo all’ultimo minuto. E non sono soddisfatto di quel che ho visto nelle ultime due partite (contro Atalanta e Bologna, ndr), le abbiamo messe a posto ma prima o poi se continueremo così ci lasceremo le penne».

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
  • Ammèn.

    • Gennaro Russo

      Come “Amen” ???

  • Gennaro Russo

    Mi preoccupo della affermazione del Mister, quando dice che, se
    continueremo cosi’,a lasciare l’iniziativa agli avversari nella prima
    meta’ partita, prima o poi ci lasciamo le penne. Allora non è un
    atteggiamento voluto da lui, lasciar sfogare l’avversario per poi
    sottometterlo nel secondo tempo. E allora è la squadra che fa cosi’,
    decidendo da sola, andando contro i detttami del tecnico? Voi che ne
    pensate a riguardo?

  • Vincenzo de Blasio

    Una spiegazione della difficoltà del Napoli nei primi tempi con l’Atlanta e il Bologna, potrebbe essere dovuta non solo al pressing alto e alla applicazione uomo su uomo che questi hanno espresso; ma anche alla condizione fisica non al top sia di Jorginho che di Hamsik, che per loro caratteristiche già soffrono questo tipo di tattica praticato dagli avversari. Pertanto, la dichiarazione di Sarri che afferma di far giocare sempre e comunque Hamsik, mi sembra un azzardo che il Napoli non si può sempre permettere; soprattutto quando gli avversari sono di uno spessore elevato.