Mazzarri: stanno giocando i giocatori che reputo i migliori

“Le assenze di Zuniga e Maggio per la prossima gara sono pesanti. Contro questa Juve si può perdere ma non mi è piaciuto il modo in cui è maturata la sconfitta. Il primo tempo abbiamo giocato alla pari ma il secondo gol ci ha tagliato le gambe. A noi è mancato un pò di smalto anche se loro in difesa sono stati perfetti; Chiellini è di un altro pianeta. Oggi abbiamo sofferto la loro fisicità perchè non siamo riusciti a trovare i varchi giusti. Ennesimo gol su calcio piazzato? E’ solo sfortuna perchè Vucinic tira con palla che carambola su Bonucci. Sul 1-0 abbiamo reagito bene poi abbiamo subito un altro eurogol come quello di Vidal. I tre tenori sottotono? Hanno perso un pò di lucidità, non credo che non si impegnino: Edy ha fatto tanti chilometri, Marek ha giocato in più ruoli anche se con Dzemaili abbiamo acquistato più dinamismo e forza. Un allenatore guarda gli equilibri, noi siamo andati in difficoltà quando portavano palla i loro difensori che davano una superiorità numerica in mezzo al campo. Oggi c’entra poco la lucidità bensì abbiamo fatto poco per crearci lo spazio giusto. Pandev? Era difficile venire qui lasciando fuori Cavani o Lavezzi. Tuttavia sta molto bene e ne terrò conto senza dimenticarci che il Matador è uno che segna mentre il Pocho dà imprevedibilità. Avevo in mente di farlo entrare prima ma il gol ci ha scombussolato i piani. Critiche De Laurentiis? Ho fatto le scelte che dovevo fare facendo giocare chi reputo i migliori avevamo giocatori giovani da far crescere senza dimenticare che stanno giocando i calciatori che la passata stagione hanno fatto un miracolo”

ilnapolista © riproduzione riservata