Due punti buttati, e noi stiamo avvelenati

Due punti, Amici miei, proprio buttati,

pieni di rabbia a casa siam tornati,

sui corner e con i calci da fermi

i nostri difensori sono inermi !

Fernandez, gran partita, esce per crampi ?

Fefè, eppur ti alleni, e come campi ?

Una volta che giochi, poi vuoi uscire ??

Dovevi stare in campo, anche soffrire,

la tua presenza in area è sufficiente

perché, senza di te, il resto è . . . niente !

Il cambio con il prode Cannavaro

stavolta ci è costato caro e amaro,

pur non essendo, i nostri, mingherlini,

di testa vanno su come bambini,

così il Catania, con due cross al centro,

per ben due volte ce l’ha messa dentro . . .

Eppure, dopo un primo tempo brutto

giocato chiusi e senza costrutto

(gli unici tiri in porta indirizzati

li avevano eseguiti i due cognati),

nella ripresa vedo la vittoria,

ché entra Pandev ed è un’altra storia !

Un lancio illuminante per Cavani,

Carrizo a terra già alza le mani,

il tocco sotto, porta spalancata . . .

come ha fatto a sbagliare la giocata ???

Adesso è il Pocho che subisce un fallo,

e mentre grido “arbitro, è da giallo !”

Pandev, un difensore lo contrasta,

la palla viene dietro quanto basta

per Dzemaili, il tiro è una mazzata . . .

gonfia la rete !!! Cambia la giornata !!!

Ancora Goran, il lancio per Edi . .

tocca verso la porta . . tutti in piedi . .

il palo !! ma la palla gli va addosso . .

lui tira . . . è gooooooooooolllllllll !!!

Gridiamo a più non posso !!!

Tra un gol e l’altro, la sostituzione

che sarà fonte della dannazione.

Su corner del Catania è solo, Spolli,

i nostri se li infila come polli.

Potrebbe fare il terzo Dzemaili,

dribbla il portiere, ma finisce lì,

Pandev è solo e lui non lo vede,

il pubblico ora soffre, ma ci crede !

Ancora un corner, segna Lanzafame,

il risultato adesso è proprio infame,

ed ecco, al limite, una punizione,

potrebbe essere l’ultima occasione,

sistemato con cura quel pallone,

arriva anche questa delusione:

tra Pandev, o Cavani, o Dzemaili,

perché deve tirare quello lì ??

Gargano, lo sappiamo, è mezza squadra,

ma questa decisione non mi quadra,

di certo i suoi piedi non son buoni,

perché deve tirar le punizioni ???

Il tiro, vedi tu, esce ben fuori

e gliene dico di tutti i colori . . .

Cavani osserva “ci vuole più grinta”

ma sempre gliela diamo, noi, la spinta,

ci vuole solo la concentrazione

e stare attenti ad ogni occasione . . .

Adesso c’è la Juve ch’è imbattuta . . .

ma prima o poi arriva, la caduta . . .

Stadio San Paolo,

25/3/2012      by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata