Milan-Napoli, tante aspettative in meno e qualche possibilità in più

Stamattina sta scendendo qualche fiocco di neve su Milano, niente di particolare se paragonato alla nevicata dei giorni scorsi, le cui tracce sono ancora ben visibili a terra. Niente che possa mettere a rischio la partita a San Siro. La morsa di gelo che sta bloccando l’Italia forse impedirà a molti napoletani di raggiungere Milano, e così toccherà a noi napoletani del nord colorare il settore ospiti del Meazza. Come ha detto il presidente del nostro Napoli Club Milano, “un tocco d’azzurro sul bianco della neve”, un’espressione che rende molto bene le nostre aspettative per il pomeriggio. L’anno scorso questo appuntamento l’abbiamo vissuto con aspettative da scudetto, parola impronunciabile che quest’anno invece possiamo anche usare, tanto siamo lontani dalla vetta. Ricordo la “diretta” della giornata milanese da parte del Napolista, l’attesa della serata, il settore ospiti pieno di azzurro e poi…..il Napoli che non entrò mai in partita. Quest’anno ci sono tante aspettative in meno, forse troppe critiche attorno alla squadra, alla società, alla guida tecnica, eppure i risultati in Champions e Coppa Italia e le prospettive per una primavera più “calda” ci sono tutte…. iniziamo da questo strano pomeriggio di neve, non abbiamo nulla da perdere e quindi giochiamocela, a testa alta, mettiamogli paura! Forza ragazzi, il settore ospiti di San Siro c’è, alzate lo sguardo verso il terzo anello e ricordatevi di quanto sia importante per noi questo appuntamento! Regalateci un’altra settimana di gloria qui a Milano!
Stefano Sibilio

ilnapolista © riproduzione riservata