ilNapolista

Commisso: “Dicono che su Ribery era rigore, ma io non voglio fare polemiche”

Il presidente della Fiorentina molto sereno al termine della partita contro il Napoli e contento per l’entusiasmo dei tifosi

Commisso: “Dicono che su Ribery era rigore, ma io non voglio fare polemiche”
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato nel post partita di Fiorentina-Napoli:

“Sono contento per la prestazione della squadra. Non sono qui per fare critiche o polemiche. Con la volontà ho riportato l’entusiasmo a Firenze. Siamo sempre a lavoro. Io dall’America e gli altri qui. Stasera abbiamo passato un dato record: abbiamo fatto il numero più alto di abbonamenti negli ultimi venti anni. Per questo sono molto contento e voglio ringraziare la gente di Firenze”.

Ribery?

“Secondo me il suo contributo lo ha dato anche stasera. È un fenomeno. A me stasera hanno anche detto che quello su di lui era rigore. Ma non voglio fare polemiche”

La favorita dello scudetto?

“Da bambino ero juventino. Non è buono per il calcio italiano che la stessa squadra vinca tutti gli anni il campionato. Spero lo vinca un’altra squadra, chissà che un giorno non ce la faccia anche la Fiorentina”

La partita?

Il Napoli è una grandissima squadra. I ragazzi hanno giocato benissimo”

ilnapolista © riproduzione riservata