Napoli-Lazio p.t. 2-0: Callejon e Milik su punizione

Dominio del Napoli che colpisce anche due pali col centravanti polacco. Callejon rompe il digiuno. Della Lazio poco o nulla

Napoli-Lazio p.t. 2-0: Callejon e Milik su punizione

Anche due pali colpiti da Milik

Splendido primo tempo del Napoli che gioca senza quattro pilastri: Allan, Insigne, Koulibaly e Hamsik. Segna due gol e colpisce due pali. Il 2-0 sta persino stretto alla squadra di Ancelotti che ha giocato uno dei migliori primi tempi della stagione, se non il migliore.

La svolta arriva poco dopo la mezz’ora. Prima al 33esimo con una bella azione del Napoli, avvolgente, rapida: Mertens serve sulla corsa Callejon che entra in area e batte Strakosha sul primo palo. Finisce il digiuno dello spagnolo: primo gol stagionale. E sesto della sua carriera alla Lazio.

Neanche il tempo di sistemarsi in campo che lo stesso Callejon conquista una punizione pericolosa al limite dell’area. Posizione Milik che come a Cagliari non perdona. Elimina la ragnatela che resisteva lì da qualche tempo. Strakosha resta immobile.

È stato lo stesso polacco nei primi ventidue minuti a colpire due pali. Il primo al 12esimo con Arkadiusz che gira al volo splendidamente un cross di Mario Rui. Pallone violentissimo che però si stampa sul legno. Al 22esimo il secondo legno. Ancora una volta azione da sinistra dopo elaborato fraseggio. Accelerazione, Zielinski entra in area, serve Milik che di testa colpisce il palo. E sono due. Un minuto ed è ancora l’attaccante polacco a sfiorare la rete con rasoterra in diagonale. Milik tocca tre palloni: due pali e una rete sfiorata.

Il Napoli fa la partita. Ancelotti affida le chiavi del centrocampo a Fabian Ruiz dal tecnico pungolato in settimana. E Fabian si presenta con un tunnel a Lucas Leiva. Della Lazio si ricorda molto poco: un colpo di testa di Milinkovic al quinto minuti, ben respinto da Meret. E un tiro dello stesso Milinkovic al 21esimo. Il centrocampo viene ammonito per un fallo su Callejon. E a metà primo tempo nella Lazio esce per infortunio Luiz Felipe ed entra Bastos.

ilnapolista © riproduzione riservata