Champions, Ancelotti eliminato ai gironi dopo 18 anni

La Juventus 2000/2001 fu eliminata da Deportivo La Coruna, Amburgo e Panathinaikos. Il Napoli è la prima squadra italiana ad uscire ai gironi con una sola sconfitta.

Champions, Ancelotti eliminato ai gironi dopo 18 anni

Il dato Opta

Suo malgrado, il Napoli di Ancelotti ha riscritto la storia. L’eliminazione patita in Champions dopo la sconfitta di Anfield Road porta in dote alcuni piccoli record battuti. Intanto, quello storico del tecnico emiliano: per la prima volta dal 2000, Ancelotti lascia la Champions alla fase a gironi. Nella stagione 2000/2001, la Juventus fu eliminata da Deportivo La Coruna, Amburgo e Panathinaikos. Quarta ai gironi, nemmeno “retrocessa” nell’allora Coppa Uefa. Da allora, in tutte le sue avventure al Milan, al Chelsea, al Psg, al Real Madrid e al Bayern Monaco, Ancelotti ha sempre passato la prima fase. Sotto, il dato Opta tratto da Twitter:

Non solo: Opta riporta anche un altro dato emblematico. Il Napoli 2017/2018 è la prima squadra italiana della storia ad essere eliminata nei gironi iniziali con una sola sconfitta subita in sei partite. Dopo l’eliminazione a 12 punti del 2013 – allora il Napoli fu eliminato per differenza reti negli scontri diretti – un altro incredibile primato “creativo” per il club partenopeo. Che, al netto di tutte le analisi critiche, resta decisamente sfortunato quando si tratta di Champions League. Ance

ilnapolista © riproduzione riservata