Sconcerti: «La Juventus è di un’altra categoria ma ha dei problemi»

Mario Sconcerti sul Corsera: «La Juventus è la squadra nettamente più forte, ma stava per essere raggiunta dal Napoli, la migliore per qualità di gioco».

Sconcerti: «La Juventus è di un’altra categoria ma ha dei problemi»
Mario Rui (Foto Ssc Napoli)

Il commento al campionato

Mario Sconcerti commenta la giornata di campionato sul Corriere della Sera. Si parte dalla Juventus, una squadra «nettamente più forte delle altre, è un’altra storia, un’altra categoria. Ma ha dei problemi.  Stava per essere raggiunta dal Napoli in 10 (Callejon), ha il caso Ronaldo, che è destinato a crescere come rumore mondiale, e dove forse ognuno di noi dovrebbe fare un pensierino personale».

Il ricordo dello scorso campionato: «A questo punto, nella stagione 2017/2018, i bianconeri erano terzi a 5 punti dal Napoli e 3 dall’Inter. Eppure erano già i più forti.  In sostanza c’è una squadra più forte e c’è un buon avversario che un anno fa era a classifica inversa. Non può succedere
molto, ma qualcosa sì. Vediamo di che cosa si tratta. Anche perché il Napoli è davanti al Milan, alla Roma e all’Inter nel gioco, i rossoneri gli si avvicinano, lascio la Juventus da un’altra parte».

ilnapolista © riproduzione riservata