San Paolo mai tutto esaurito, secondo la Gazzetta pesa il rapporto tra De Laurentiis e i tifosi

«L’estate calda dei tifosi del Napoli ha allontanato i tifosi dal San Paolo, Ancelotti sta provando a ricucire lo strappo tra la società e la città».

San Paolo mai tutto esaurito, secondo la Gazzetta pesa il rapporto tra De Laurentiis e i tifosi

Oltre i risultati

Cinque vittorie su cinque al San Paolo, contro Milan, Fiorentina, Parma e Sassuolo in campionato. E, soprattutto, contro il Liverpool in Champions League. Eppure c’è un calo di presenze allo stadio di Fuorigrotta, o comunque «i pienoni sono un lontano ricordo». Scrive così la Gazzetta dello Sport in edicola, che snocciola dati e commenta la situazione dell’impianto di Fuorigrotta. Finora, il record di presenze stagionali fa riferimento proprio al match contro il Liverpool. Poco più di 37mila spettatori.

Quindi non è una questione di risultati, ma soprattutto di risentimento nei confronti della società. Almeno secondo l’interpretazione della Gazzetta: «È stata un’estate molto calda quella vissuta dai sostenitori del Napoli: le esternazioni di De Laurentiis hanno urtato la suscettibilità del pubblico che ha patito lo sfregio della mancata campagna abbonamenti e cui non è bastato il sacrificio del club, che ha tenuto tutti i pezzi migliori ad eccezione di Jorginho. I prezzi dei biglietti per l’esordio con il Milan hanno contribuito ad incrinare ulteriormente i rapporti. Con dichiarazioni mirate, Ancelotti sta provando a ricucire. Due volte, non a caso, ha detto: “Questo è il Napoli del presidente e della gente”».

In ogni caso, la situazione sembra essere leggermente migliore in Champions League. «L’anno scorso – scrive la rosea – in 45mila per Napoli-Manchester City, ma le curve non si riempiono quasi mai del tutto. Tutti sognano lo scudetto in città ma, con la Juve che domina da tempo in Serie A, la Champions sembra avere un maggiore appeal. Forse per questo il club ha lanciato i mini abbonamenti per le tre gare interne che hanno avuto successo e sono stati rimessi in vendita per l’accoppiata Psg e Stella Rossa».

ilnapolista © riproduzione riservata