La Stampa: quattro giorni di tempo per Sarri-Chelsea. ma Abramovich frena

Secondo il quotidiano torinese, il patron del Chelsea non vorrebbe pagare a vuoto Conte, ancora legato ai Blues. Così Sarri resta in attesa.

La Stampa: quattro giorni di tempo per Sarri-Chelsea. ma Abramovich frena

Una telenovela infinita

Pochi minuti fa abbiamo riportato i rumors di mercato su Higuain, che secondo Mediaset sarebbe vicinissimo al passaggio al Chelsea per 60 milioni. Un’operazione strettamente legata all’annuncio del nuovo allenatore dei Blues, con tutto probabilità Maurizio Sarri. Solo che la situazione non si sblocca, ed ora anche altri media cominciano a nutrire dei dubbi “seri” sull’esito della vicenda.

La Stampa, in edicola questa mattina, scrive: «Sarri aspetta, ma, ad aspettare c’è anche Antonio Conte, in vacanza in attesa della telefonata dell’esonero da Londra. Il corto circuito nasce da legami
difficili da slegare perché, in ballo, ci sono molti milioni di euro da una parte e la volontà di monetizzare dall’altra. Ogni giorno (ne sono passati almeno una ventina) è quello buono per chiudere i giochi e, intanto, la commedia va avanti. Conte, se sollevato dall’incarico e senza nuova dimora, incasserebbe dalla mossa di Abramovich qualcosa come nove milioni di stipendio più i bonus per i prossimi, eventuali, trofei che il Chelsea dovesse conquistare». E poi c’è il Napoli, che «continua a tirare la corda con il club inglese».

Tutto dovrebbe risolversi, ma come detto prima cominciano a serpeggiare i dubbi. A quattro giorni dal raduno del Chelsea, previsto lunedì, il quotidiano torinese lancia una nuova ipotesi: «Abramovich ha perso l’amore per il mondo del pallone e, così, non avrebbe intenzione di svenarsi pagando Conte a vuoto e Sarri 4 milioni a stagione. Il tecnico toscano è dato in partenza per Londra: sarà vero stavolta?».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. onofrio marino 4 luglio 2018, 19:55

    Higuain 60 milioni? Se fosse vero Marotta e Paratici lo avrebbero già impacchettato.

Comments are closed.