Gazzetta: Ghoulam a Villa Stuart, piccolo intervento e recupero per l’ultima amichevole a Trento

Secondo la rosea, Ghoulam toglierà una placca dal ginocchio in modo da evitare nuovi fastidi. Tempi brevissimi per vederlo di nuovo, finalmente, in campo.

Gazzetta: Ghoulam a Villa Stuart, piccolo intervento e recupero per l’ultima amichevole a Trento
Ghoulam / Foto Matteo Ciambelli

La fine del calvario?

Ormai ci siamo. Il ritiro del Napoli sta per iniziare, mancano pochi giorni. Ma sta per avvenire anche un altro fatto importante nell’economia della squadra appena passata da Sarri ad Ancelotti: Faouzi Ghoulam ha terminato il suo calvario, è pronto al ritorno in campo. L’allarme degli ultimi giorni è stato scongiurato, la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina chiarisce quale sarà l’ultmo step prima del rientro definitivo.

Leggiamo: «Il giocatore è atteso in Italia tra domani e giovedì. Alfonso De Nicola, il medico sociale del Napoli, ha già organizzato un consulto a Villa Stuart. In pratica Ghoulam dovrà sottoporsi a un altro piccolo intervento per la rimozione di una placca impiantata sulla rotula fratturata. Una precauzione per evitare che l’arto continui a gonfiarsi ad ogni sforzo. I tempi di recupero dovrebbero essere molto brevi, addirittura il difensore potrebbe essere a disposizione di Ancelotti per l’ultima amichevole in Trentino, prima del doppio impegno di agosto, a Dublino, contro Liverpool e Tottenham».

Quindi, è solo un intervento di routine, anzi addirittura precauzionale. Ghoulam ce l’ha fatta, dovrebbe essere a disposizione per la prima partita di campionato, esattamente 9 mesi e mezzo dopo l’ultimo match ufficiale. Già così è una buona notizia.

ilnapolista © riproduzione riservata